Escursionismo


Molto spesso capita che le città che si trovano a poca distanza dalle metropoli, seppur di notevole importanza a livello turistico, vengono ingiustamente lasciate nell'ombra. E' questo il caso di Monza che talvolta non viene presa in considerazione dai turisti a favore della vicina Milano. Oggi, però, grazie a Monica, ospite della rubrica #viaspettodame, scopriremo le attrattive di Monza e della Brianza.


MONZA-VILLA-REALE


CIAO. RACCONTACI QUALCOSA DI TE E DEL TUO LAVORO.


Ciao sono Monica, ho 40 anni e sono un'insegnante di Scuola dell’infanzia da più di 20 anni. Un lavoro complesso, usurante, ma che di contro offre molte soddisfazioni. Quando i “bimbi" dopo diversi anni vengono a scuola a trovare la “maestra Mony" sai di avere fatto breccia nei loro cuori… Dallo scorso anno abbiamo aperto il blog “In giro con Luchino" nel quale raccontiamo le nostre ”avventure.”




DOVE ABITATE TU E LA TUA FAMIGLIA? IN QUALE PROVINCIA ITALIANA?


Nella vita sono mamma di Luca di 5 anni e moglie di Marco. Abitiamo nella ridente provincia di Monza e Brianza, sconosciuta ai più perché molto vicina a Milano.



PERCHE', SECONDO TE, DOVREMMO VENIRE A SCOPRIRE LA ZONA IN CUI VIVI?


La nostra zona, la Brianza, è un insieme di luoghi belli, ma poco conosciuti e poco valorizzati. Essendo stata sempre satellite di Milano,  Monza ne ha un po' subito sempre la supremazia, anche per quanto riguarda il turismo.



IN UN SOLO WEEKEND COSA CI CONSIGLIERESTI DI VISITARE?


In un weekend potete venire a scoprire la città  di Monza.  Con la splendida reggia, la Villa Reale, che la fa da padrona fra le dimore storiche della zona. Come non regalarsi una passeggiata nel Parco di Monza, il grande polmone verde della Lombardia? Si può girare a piedi, in  bicicletta o con il simpatico trenino. Molto interessante anche  il centro storico cittadino, con il magnifico Duomo, la Cappella della regina Teodolinda, che custodisce il gioiello di Monza: la corona ferreaEssa ha nella propria creazione una singolare leggenda: pare sia stata forgiata con un chiodo che crocefisse Gesù. Tra le architetture civili non posso non menzionare l’Arengario con l'alta torre campanaria ed il porticato. Se siete amanti dello sport conoscerete sicuramente il mitico Autodromo Nazionale di Monza con il suo Museo della Velocità. 


VILLA-REALE-MONZA-FONTANA


CI SONO ESCURSIONI NATURALISTICHE O ATTIVITA' SPORTIVE CHE SI POSSONO FARE DALLE TUE PARTI?


La nostra zona è chiamata “verde Brianza" poiché si trovano ancora vaste zone boschive. A pochi chilometri dalla città si trova il Parco Regionale di Montevecchia e Valle del CuroneAll'interno del Parco si possono percorrere diversi sentieri naturalistici. Il più curioso è quello che porta alle cosiddette Piramidi, misteriose poiché disposte esattamente come quelle di Giza.


PARCO-REGIONALE-MONTEVECCHIA-VALLE-DEL-CURONE


QUALI SONO I PIATTI TIPICI DELLA ZONA? CI POTRESTI CONSIGLIARE QUALCHE BUON POSTO DOVE MANGIARE BENE SENZA SPENDERE UNA FOLLIA?


La gastronomia di Monza e Brianza offre piatti della tradizione contadina. Famosa la “Casoeula",un insieme di parti di maiale cotte a cuoco lento con verze ed altre verdure, che va accompagnata dalla polenta. Altro piatto tipico il risotto con la  luganega" ovvero la nostra salsiccia. Per concludere, il dolce più famoso è senza dubbio la torta paesana, il dolce povero per eccellenza, a base di pane raffermo bagnato nel latte, cacao, pinoli e frutta candita. Le trattorie della zona offrono menù con il meglio della tradizione brianzola a prezzi contenuti. Da segnalare l’Osteria del Cavolo a Monza, che propone piatti locali in un contesto rurale d’altri tempi. 


CI SONO ATTIVITA' O LUOGHI ADATTI ALLE FAMIGLIE CON BAMBINI?


All’interno del Parco di Monza sono molte le attività riservate a  famiglie con bambini. Ad esempio,  si possono osservare gli animali alla fattoria Mulino San Giorgio, oppure divertirsi al Parco Avventura oppure partecipare ai laboratori proposti dalla Cascina Mulini Asciutti.



PER VISITARE AL MEGLIO LA TUA ZONA DOVE CI CONSIGLIERESTI DI SOGGIORNARE PER LIMITARE GLI SPOSTAMENTI?


Per visitare Monza e la Brianza consiglio di alloggiare in uno dei paesi limitrofi, come Biassono o Lissone, che sorgono in vicinanza delle strade principali .


PENSI CHE LA TUA ZONA SIA ADEGUATAMENTE VALORIZZATA A LIVELLO TURISTICO?


Come già dicevo, non credo che la nostra zona sia valorizzata turisticamente. Di lavoro in tal senso ne andrebbe fatto parecchio, soprattutto al di fuori del periodo del Gran Premio di Formula 1.


ULTIMA DOMANDA: C'E' UN LUOGO IN PARTICOLARE CHE POCHI CONOSCONO, MA CHE TU CI CONSIGLI ASSOLUTAMENTE DI VEDERE DALLE TUE PARTI?


Un posto poco  conosciuto che merita una visita è sicuramente la Basilica di Agliate a Carate Brianza.  Si tratta di una basilica in stile romanico con un bel battistero che sorge accanto. Inoltre il Borgo che si sviluppa attorno lungo il  fiume Lambro è una vera chicca. 


IL BLOG DI MONICA:

I SUOI PROFILI SOCIAL:

2 commenti:

  1. Abito a due passi dalla Villa Reali e non l'ho mai visitata internamente... sono imperdonabile, devo rimediare al più presto!

    RispondiElimina