giovedì 31 maggio 2018

Una giornata al Lago di Como tra paesaggi mozzafiato - A (s)passo di bimbo


Ciao a tutti! L’itinerario che vi propongo oggi si trova in Lombardia, la mia regione, ed è alla scoperta della zona di Gera Lario, nella parte settentrionale del lago di Como.


LAGO-DI-COMO-ALTO-LARIO

Si tratta di un percorso immerso nella natura e assolutamente tranquillo che potete fare sia con bimbi piccoli che un po' più grandicelli: una giornata per tutta la famiglia e che può accontentare davvero tutti i gusti.

GERA LARIO

È una piccola cittadina di lago con degli scorci naturalistici davvero unici essendo affacciata sulla Riserva Naturale del Pian di Spagna. Una volta raggiunto il luogo, si può pensare di passeggiare tranquillamente sul lungolago dove durante la bella stagione si possono osservare gli sportivi praticare vela, surf o canoa: questo luogo è infatti rinomato per la pratica di sport acquatici. 


WINDSURF-AL-LAGO-DI-COMO

Ogni tanto si trovano delle sottili lingue di sabbia dove i bambini possono giocare con palette e secchielli, oppure in alternativa esistono prati sconfinati in cui poter riposare e prendere il sole mentre i bimbi giocano, e volendo si può fare anche un bel pic-nic: una gita formato famiglia con pranzo e divertimento a costo zero.



PICNIC-AL-LAGO-DI-COMO

Noi abbiamo gironzolato qua e là tutta la mattina passeggiando sul lungolago, percorribile volendo anche in bici, ci siamo immersi nel mercato locale, che però non tutti i giorni è presente, e abbiamo mangiato un bel gelato.


IN-BICI-SUL-LUNGOLAGO-COMO


Qui dipende da un po' dai vostri gusti: se avete una famiglia tranquilla e che non ha molta voglia di continuare a spostarsi, potete rimanere a Gera Lario tutto il tempo che lo desiderate. Il pic-nic è certamente un buon modo di mangiare sano, visto che il pranzo è preparato da voi, all’aria aperta e super economico visto che siamo in tema di viaggi low-cost; in ogni caso Gera Lario è diventata in questi ultimi anni una cittadina turistica quindi non mancano strutture ricettive tra le quali anche i ristoranti per chi vuole pranzare più in comodità.


LUNGOLAGO-COMO

Tutt’al più vi voglio ricordare che 20 km più a sud potreste andare a visitare l’Abbazia di Piona, unendo così natura e cultura: è un piccolo edificio in pietra, immerso in un angolo di pace, gioiello dell’architettura romanica in Lombardia. Per far divertire i vostri bambini, lo potreste raggiungere col battello regalandovi così anche una gita sul lago: unico neo se scegliete questa opzione, è che dovete scendere fino a Colico per prendere il traghetto (10 km da Gera Lario) e da qui raggiungerete Piona in 15 minuti di navigazione. Altrimenti potete prendere anche solo l’auto.

SORICO

Se invece come noi avete una famiglia super sportiva e sempre in movimento, allora non vi potete davvero perdere il giro che sto per raccontarvi.  Sul mezzogiorno riprendete la macchina per salire verso Sorico: da Gera dovete seguire l’indicazione per località “Bugiallo”. La strada è a tornanti e dura circa una mezz’ora, quindi vi consiglio di andarci prima di aver mangiato o dopo la digestione, più che altro per i bimbi! Il percorso è immerso nel bosco e sembra di non arrivare mai ma, tornante dopo tornante, si arriva in un luogo che apre decisamente il cuore: vi troverete in un’oasi circondata dal verde, un paradiso tutto naturale con prati e montagne che fanno da cornice e il lago al centro del quadro. Un luogo paesaggisticamente incredibile per gli occhi e rigenerante per i polmoni; un spazio per ricaricarvi le pile!


PANORAMA-SUL-LAGO-DI-COMO

A parte ammirare la natura e scattare miliardi di foto, anche qui avete la possibilità di fare un semplice pic-nic, oppure mangiare totalmente sano e naturale con prodotti provenienti dai loro orti, all’agriturismo “Giacomino” che vedete appena terminata la salita: noi abbiamo mangiato benissimo, in modo genuino e con un ottimo rapporto qualità prezzo. 
Fuori l’agriturismo dispone di un ampio giardino attrezzato con alcuni giochi per bambini, giusto il tempo di farli scorrazzare un po'.
Anche qui potete scegliere di rimanere fissi in questo luogo per il pomeriggio, oppure se volete smaltire il pranzo come abbiamo fatto noi, potete raggiungere una pineta centenaria che presenta degli incredibili scorci sui laghi di Mezzola e di Como. Lo potete fare attraverso una semplicissima passeggiata adatta a tutti e immersa nel verde intervallata ogni tanto dai classici percorsi vita che divertono tanto i bambini, da qualche animaletto strano, da rocce particolari ed infine troverete un piccolo sito ormai andato distrutto.  Unico neo di questo percorso che durerà un’oretta o poco più tra andata e ritorno, è l’assenza di alberi per proteggersi: noi infatti abbiamo scelto di andarci durante la primavera in modo da avere temperature ancora accessibili anche sotto il sole. Quindi vi raccomando cappellini e occhiali da sole, ed essendo questo un sentiero di montagna, non è adatto per il passeggino ma sarete costretti a portarvi il bimbo in uno zaino a spalla.


PASSEGGIATA-VERSO-LA-PINETA

ARRAMPICATA-PINETA-ALTO-LARIO

INCONTRI-PASSEGGIATA-ALTO-LARIO

La nostra giornata si è conclusa ritornando all’ agriturismo per una birretta fresca per noi adulti e qualche bibita rinfrescante per i bimbi, ma di certo ci siamo ripromessi di tornare per qualche altra occasione: il lago e le nostre montagne sono per noi lecchesi motivi di orgoglio perché davvero ci danno la possibilità di fare infinite cose: bagni al lago, passeggiate semplici o anche più complesse in montagna, e di unire a tutto questo persino qualche chicca culturale. 
Alla prossima!

33 commenti:

  1. Complimenti per il bellissimo suggerimento! Lo confesso: è una zona che conosco pochissimo essendo non proprio vicinissima a me ma che mi ha sempre affascinato. Sicuramente da tenere a mente per una bella vacanza #aspassodibimbo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io la conosco poco, ma Chiara mi ha fatto venire voglia di tornarci. Grazie x il tuo commento💚

      Elimina
    2. Grazie Ale! Se dovessi arrivare fammi un fischio che ci andiamo insieme! 🤗

      Elimina
    3. Grazie anche a te Sabrina: le zone di lago affascinano sempre e anche per te vale la stessa cosa: dovessi capitare qui un giorno, ti faccio da guida. 😄

      Elimina
  2. Che bel post. Abito a 20 minuti dal lago di Como, ma ci vado veramente molto raramente. Dovrei approfittare di questi spunti per iniziare a girare anche da quelle parti. Grazie.

    RispondiElimina
  3. Non abito molto lontana da Como e quando ne abbiamo la possibilità ci facciamo un bel giro nella città o nelle zone circostanti.

    RispondiElimina
  4. Adoro il Lago di Como! E' un luogo straordinario con paesaggi bellissimi!

    RispondiElimina
  5. Ciao!
    Davvero stupendi questi posti!
    Sono stata di recente sul lago di Como e me ne sono innamorata..
    Inoltre mi sono ripromessa di tornare.. mi segno sicuramente i tuoi consigli ;)

    RispondiElimina
  6. Che bel posto! Dovrei dedicare più tempo alle gite sul territorio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti le province italiane nascondono dei veri tesori! 👍🏻😊

      Elimina
  7. Mangiare con prodotti a km 0 in uno scenario del genere appaga anima e corpo! Non conosco questa zona del lago di Como

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara ci ha dato dei buoni consigli, vero?😊👍🏻

      Elimina
  8. Sono tanta affezionata al Lago di Como. Ho vissuto in Svizzera per anni e frequentavo Como molto spesso. Amo soprattutto il Nord del Lago.

    RispondiElimina
  9. Sono stata al lago di como tantissimi anni fa e gran parte dei luoghi che hai menzionato nn li conosco. Sono bellissimi, la foto del paesaggio credo di Sorico è un quadro Complimenti, bel post

    RispondiElimina
  10. Negli ultimi anni sto riscoprendo la bellezza dei laghi, mentre una volta li trovavo noiosi. Un bellissimo itinerario il vostro.

    RispondiElimina
  11. Che bei suggerimenti, io è tanto che vorrei fare un giro da quelle parti ma rimando sempre. magari questo 2018 è la volta buona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie....speriamo allora! Buon giro! ☺️❤️

      Elimina
  12. Che bello questo itinerario sul lago di Como: è una zona che non ho mai visitato ma sembra perfetta per una gita in famiglia.

    RispondiElimina
  13. Che bello... Ignoravo questo posto.
    Certamente ci andrò, non è tanto lontano ed è verde come piace a me Grazie

    RispondiElimina
  14. Io ci vado con il camper a fare il giro del lago di Como visto che non conosco molto bene il lago mi date delle indicazioni dove poter sostare con il camper Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiedo a Chiara, che è l'autrice del post e poi ti faccio sapere ok? Grazie

      Elimina
  15. Ciao, sono Chiara autrice dell'articolo. Di camper e roulottes ne ho visti tanti proprio in paese sulla riva del lungomare. Ora, siccome non ho il camper, non ho fatto caso dove sia esattamente l'entrata, ma il posto non è grande quindi appena arrivi troverai di sicuro tutte le indicazioni per arrivarci! Altrimenti prova a guardare questo artiçolo, se ti può essere utile! https://www.areeattrezzate.eu/punto-sosta/gera-lario-parcheggio
    Ciao
    Chiara

    RispondiElimina