Escursionismo



Sono contenta oggi di ospitare Paola per la rubrica #VIASPETTODAME perché ci parlerà di una zona della Toscana che non ho mai avuto modo di visitare: il Mugello. Terra natale di tanti personaggi famosi, ha moltissimo da offrire al turista e penso proprio che presto organizzerò un weekend da quelle parti.


SAGGINALE-MUGELLO
FOTO DI MARAINA IN VIAGGIO


CIAO. RACCONTACI QUALCOSA DI TE E DEL TUO LAVORO.


Mi chiamo Paola e sono originaria di Firenze. In Mugello sono arrivata circa 20 anni fa e qui ho costruito la mia famiglia. I primi tempi passare dalla vita in città alla vita in provincia non è stato facile, ma ora riesco ad apprezzare tutte le cose belle che vivere qui comporta. Innanzitutto le bellezze artistiche e della natura, ma anche il minor stress  nella vita di tutti i giorni. Da un po’ di tempo ho iniziato ad avvicinarmi al mondo del web e da pochi mesi ho aperto il mio blog dove parlo delle mie esperienze di persona timida, sperando di poter essere di aiuto a qualcuno. 


PAOLA-GIOVANNETTI


DOVE ABITATE TU E LA TUA FAMIGLIA? IN QUALE PROVINCIA ITALIANA?


Io abito a Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze: è una cittadina di circa 18.000 abitanti, centro principale del Mugello.


PERCHE’, SECONDO TE, DOVREMMO VENIRE A SCOPRIRE LA ZONA IN CUI VIVI?


Ci sono tanti motivi per visitare il Mugello: le bellezze naturali, i monumenti, le specialità gastronomiche.

Qui sono nati personaggi illustri: a Vespignano, vicino a Vicchio, è nato Giotto e la sua casa è ora un museo che si può visitare. Si narra che qui abbia incontrato Cimabue che resosi conto della sua capacità lo abbia portato a lavorare a bottega a Firenze. Il Beato Angelico è nato a Vicchio. Monsignor Giovanni della Casa, che ha scritto il famoso galateo, è originario di Borgo San Lorenzo.
Il poeta Dino Campana è nato a Marradi nel 1885.

Il Mugello è però soprattutto la terra di provenienza dei Medici, l’ antica famiglia che ha reso grande Firenze. Qui ha lasciato tantissime testimonianze: la Villa Medicea del Trebbio, la Villa Medicea di Cafaggiolo, Palazzo dei Vicari a Scarperia, la chiesa e il convento di Bosco ai Frati, dove c’ è un crocifisso ligneo attribuito a Donatello.

In tempi più recenti la famiglia Chini, famosa per la produzione di ceramiche e vetrate in stile Liberty ha portato la sua fabbrica da Firenze a Borgo San Lorenzo.



SCARPERIA-MUGELLO
FOTO DI MARAINA IN VIAGGIO

IN UN SOLO WEEKEND COSA CI CONSIGLIERESTI DI VISITARE?


Avendo poco tempo a disposizione è comunque possibile vedere tanto, perchè le cittadine del Mugello sono molto vicine le une alle altre. Sicuramente partirei da Borgo San Lorenzo, con la Pieve e il museo della Manifattura Chini a Villa Pecori Giraldi.

Spostandosi nei dintorni merita  una visita Scarperia, con il Palazzo dei Vicari dove è possibile visitare il Museo dei Ferri taglienti. Anche la parte alta di San Piero a Sieve, con la Fortezza Medicea di San Martino, voluta dai Medici, è molto bella.



COLTELLERIA-MUGELLO
FOTO DI MARAINA IN VIAGGIO


Mi addentrerei infine tra le campagne per arrivare alla Chiesa di Bosco ai Frati, che con il convento è assolutamente da visitare.


CHIESA-DI-BOSCO-AI-FRATI


CI SONO ESCURSIONI NATURALISTICHE O ATTIVITA’ SPORTIVE CHE SI POSSONO FARE DALLE TUE PARTI?


Vicino al casello autostradale c’ è il lago di Bilancino, un lago artificiale dove d’ estate è possibile fare il bagno e dove è possibile fermarsi con il camper.


QUALI SONO I  PIATTI TIPICI DELLA ZONA? CI POTRESTI CONSIGLIARE QUALCHE BUON POSTO DOVE MANGIARE BENE SENZA SPENDERE UNA FOLLIA?


La specialità tipica sono i tortelli di patate, che si trovano in tutti i ristoranti del territorio. La cucina mugellana è composta prevalentemente da carne, selvaggina e salumi. 

Ristoranti buoni si trovano ovunque, ma se volete immergervi nell’ atmosfera di una tipica trattoria vi consiglio di andare a Ponte a Vicchio, tra Borgo San Lorenzo e Vicchio. Qui troverete un ambiente molto caratteristico e mangerete delle specialità meravigliose.


CI SONO ATTIVITÀ O LUOGHI ADATTI ALLE FAMIGLIE CON BAMBINI?


Per le famiglie con bambini c’ è da segnalare il Chini Lab, uno spazio interattivo dove i bambini possono toccare e sperimentare. Si trova all’ interno di Villa Pecori Giraldi a Borgo San Lorenzo.


PER VISITARE AL MEGLIO LA TUA ZONA DOVE CI CONSIGLIERESTI DI SOGGIORNARE PER LIMITARE GLI SPOSTAMENTI?

Ci sono tantissimi agriturismi sparsi sul territorio. Soggiornare presso una di questi renderà  facile raggiungere tutto quello che interessa, perchè come ho detto prima le distanze sono sempre contenute.


PENSI CHE LA TUA ZONA SIA ADEGUATAMENTE VALORIZZATA A LIVELLO TURISTICO?


Credo che la mia zona non sia adeguatamente valorizzata, avendo così tante bellezze potrebbe crescere molto turisticamente.


ULTIMA DOMANDA: C’E’ UN LUOGO IN PARTICOLARE CHE POCHI CONOSCONO, MA CHE TU CI CONSIGLI ASSOLUTAMENTE DI VEDERE DALLE TUE PARTI?


Salendo verso il passo della Futa si trova il Cimitero Militare Germanico, dove sono sepolti i soldati tedeschi che hanno combattuto e sono morti qui durante la seconda guerra mondiale.. E’ un luogo davvero suggestivo, inserito nel silenzio della montagna, dove si può solo stare in silenzio e riflettere. Io ne sono stata profondamente colpita.


IL BLOG DI PAOLA:


I SUOI PROFILI SOCIAL:

Instagram: https://www.instagram.com/paola_sbocciamo/?hl=it

6 commenti:

  1. La tua rubrica è sempre interessante, permette di scovare posti in Italia poco noti. Mi segno questi suggerimenti per un futuro weekend toscano.

    RispondiElimina
  2. Che bella l'idea di ospitare blog amici e soprattutto di conoscere posti nuovi raccontandoli con gli occhi di un altro. Nel Mugello ci sono stata anni fa, paesaggi bellissimi, unici per chi come me ama la fotografia. E poi la gente del posto, generosa e ottimista. Bellissimo��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie... Io x prima sono molto orgogliosa di questa rubrica perché sono la prima a cercare idee x nuovo luoghi da visitare!

      Elimina
  3. Sono stata in quella zona un paio di anni fa. Lo scopo principale, a dire la verita', era passare 3 giorni all'autodromo a vedere la MotoGP.... ma gironzolare in macchina tra quelle valli, la mattina presto con nessuno in giro.... con quella luce tra gli alberi... BELLISSIMO. Una zona meravigliosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà che bello!! In effetti la prima cosa a cui si pensa quando si parla di Mugello è quella!! 😄😄😄

      Elimina