Il nostro recente viaggio alla scoperta della Ciociaria si è concluso l'ultimo giorno con la visita di Fiuggi, una bella cittadina termale che ha molto da offrire a livello turistico.

In questo post vi raccontiamo cosa vedere a Fiuggi in mezza giornata.


FIUGGI STREET ART


Dove si trova Fiuggi


Fiuggi è una città termale in provincia di Frosinone nel Lazio.

Il centro storico, noto come Fiuggi Città o Vecchia Fiuggi, sorge in collina alle pendici dei Monti Ernici; al di sotto si estende il moderno centro termale di Fiuggi Terme o Fiuggi Fonte.

In origine il nome della città era Anticoli di Campagna, ma nel 1911, anche grazie all'appoggio di Giovanni Giolitti, assiduo frequentatore delle terme, il suo nome venne modificato in Fiuggi.



Cosa vedere a Fiuggi in mezza giornata


  • Fiuggi Vecchia


Per il vostro itinerario alla scoperta di Fiuggi vi consigliamo di iniziare con la visita di Fiuggi Vecchia, il nucleo più antico della cittadina. Potete trovare facilmente parcheggio gratuito proprio a pochi passi dal centro storico.


FIUGGI VECCHIA


Da lì in pochi passi si arriva in Piazza Trento e Trieste su cui si affaccia il Palazzo Comunale realizzato negli anni Venti del secolo scorso, ma intonato agli edifici del '400. L'edificio si ispira allo stile fiorentino come si nota dall'uso del bugnato e dalla torre merlata quadrangolare.


MUNICIPIO DI FIUGGI


Sulla stessa piazza si affaccia uno degli edifici più belli di Fiuggi: il Grand Hotel Teatro Casinò. In questo momento è in fase di restauro, ma proprio le immagini affisse sulle reti di protezione danno un'idea del lusso di questo edificio. In stile liberty venne inaugurato agli inizi del '900, ma,  purtroppo fu abbandonato già prima della seconda guerra mondiale. Oggi ospita al suo interno una scuola alberghiera, il Teatro Comunale e varie rassegne culturali.


GRAND HOTEL FIUGGI


Imboccando Corso Sorelle Faioli ci si immette nel cuore di Fiuggi Vecchia caratterizzato da vicoli, piazzette e angoli davvero suggestivi.


FIUGGI


  • La Street-Art a Fiuggi Vecchia


L'Amministrazione Comunale di Fiuggi dal 2019 ha organizzato un programma di recupero di alcune zone abbandonate o poco valorizzate del centro storico coinvolgendo alcuni street artists di livello nazionale e internazionale. Il risultato è una serie di opere bellissime che oggi adornano Fiuggi Vecchia e che possono essere ammirate seguendo anche una mappa interattiva scaricabile sul cellulare.

La prima opera che si incontra all'inizio di Corso Sorelle Faioli è il Guerriero Ernico di Diego Poggioni, ma, proseguendo, rimarrete di certo colpiti da molte altre installazioni. Ve ne vogliamo indicare qualcuna che ci ha colpito maggiormente.


FIUGGI GUERRIERO ERNICO


Superata la Collegiata di San Pietro al termine di una scalinata sulla destra campeggia Marcantonio Colonna, ritratto da Neve. L’artista ha voluto raffigurare proprio sulla facciata del Palazzo dei Colonna il più importante esponente della famiglia. 


FIUGGI MARCANTONIO COLONNA


Mauro Sgarbi, invece, ha voluto rappresentare alcune scene di vita quotidiana. Sulla parete di una casa abitata un tempo da un sarto che gestiva nelle vicinanze una bottega di sartine, Sgarbi ha realizzato l’opera La sarta


FIUGGI LA SARTA


Poco oltre , dove un tempo sorgeva uno dei numerosi forni del paese gestiti da donne, potrete ammirare Il forno, sempre di Sgarbi.


FIUGGI IL FORNO


Ci è piaciuta moltissimo l’opera intitolata Finestra sulla piazzeruola  realizzata da Vera Bugatti (potete vedere la foto ad inizio articolo). L’opera ricorda una signora del paese realmente esistita che era solita affacciarsi alla minuscola finestra di casa per osservare la vita quotidiana che si svolgeva sotto casa sua.

Degna di nota è anche l'opera Eye and Tear, veramente realistica e commovente, realizzata da Luis Gomez de Teran.


FIUGGI EYE AND TEAR



  • Vicolo baciadonne


Durante il vostro itinerario di mezza giornata alla scoperta di Fiuggi non perdetevi Vicolo Baciadonne. Osservandolo, capirete subito l’origine di questo nome: il vicolo è talmente stretto che se deciderete di attraversarlo con un’altra persona sarete così vicini da sfiorarvi. Merita senz’altro una foto ricordo.


FIUGGI VICOLO BACIADONNE


  • Fiuggi Terme


A questo punto, dopo aver visitato il centro storico di Fiuggi, vi consigliamo di riprendere l’auto e di scendere verso Fiuggi Terme, la parte più turistica e moderna della città. Alberghi, negozi, bar e ristoranti fanno di Fiuggi una delle località termali più frequentate d’Italia.

Le Terme di Fiuggi sono antiche e storicamente famose. Pensate che anche Bonifacio VIII e Michelangelo furono assidui frequentatori di queste fonti termali.

Le Terme di Bonifacio, edificate all'inizio del secolo scorso in stile liberty, sono frequentate soprattutto la mattina e immerse in un bosco di castagni. Le Terme Anticolane, invece, frequentate nel pomeriggio, sono circondate da giardini e completamente immerse nella natura.


FIUGGI TERME


Per ogni informazione su orari d'ingresso, prezzi e modalità di prenotazione delle cure vi rimandiamo al sito ufficiale Acqua Fiuggi.


FIUGGI GIARDINI

Speriamo che questo itinerario di mezza giornata alla scoperta di Fiuggi vi sia piaciuto. Se amate le città termali vi consigliamo di leggere il post dedicato a Montecatini Terme dove, attraverso un itinerario molto particolare, potrete scoprire le architetture liberty della città.

Se volete organizzare un viaggio alla scoperta della Ciociaria, vi lasciamo qui di seguito altri post che speriamo vi siano utili.






14 commenti:

  1. Sono vicinissima a Fiuggi eppure non sono mai andata sai? Ho sempre voluto unire la visita al borgo al relax delle terme che qui abbondano... spero di riuscire a programmare almeno un week end in autunno per esplorarla tutta!

    RispondiElimina
  2. E' sempre bello quando il Comune decide di riqualificare un quartiere con della street art, gli viene data una nuova vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero. È un'idea che più Comuni potrebbero "copiare" per dare nuova vita ai borghi o ai quartieri più trascurati.

      Elimina
  3. Fiuggi è uno di quei borghi che mi ha sempre incuriosito e in molti me ne hanno parlato bene, ma chissà come mai rimane sempre nella wish list... Devo rimediare presto!

    RispondiElimina
  4. Sono stata a Fiuggi da piccola in più occasioni, ricordo la piazza e il panorama. I murales forse all’epoca non c’erano ancora perché non è ho ricordo. È una bella cittadina, poi le terme sono la scusa perfetta per visitarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che la street art sia una cosa abbastanza recente in effetti.

      Elimina
  5. Fiuggi la conoscevo solo per l'acqua, non credevo però fosse così caratteristica e soprattutto valesse la pena di visitarla. Mi interessa moltissimo il percorso della street art e le sorgenti termali.

    RispondiElimina
  6. Quanto amo questo tipo di iniziativa! Trovo che la street art sia un ottimo modo di rilanciare certi paesini!

    RispondiElimina
  7. Di Fiuggi ho ricordi davvero offuscati perché ci son stata quando ero piccolissima, a quei tempi abitavamo a Ladispoli! Mi hai sbloccato un bel ricordo del mio papà che non c’è più, perciò grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il tuo bel commento. Spero tu possa tornarci un giorno!

      Elimina