giovedì 18 maggio 2017

Week-end in provincia di Arezzo (Poppi, Anghiari, Ponte Buriano e Loro Ciuffenna)

In occasione di un nostro anniversario di matrimonio abbiamo visitato alcuni borghi in provincia di Arezzo che fanno parte dei Borghi più belli d'Italia. Storia, arte, cultura e artigianato li accomunano.

COSA VEDERE A POPPI

Il piccolo borgo sorge su un colle, ad oltre 400 metri di altitudine, nel cuore del Casentino.
Vi consigliamo di parcheggiare fuori dalle mura del paese per poi percorrere la strada principale che dal Convento S. Fedele vi porterà, in un susseguirsi di portici, fino alla sommità del paese. Percorrendola con attenzione scoprirete che alcuni angoli di questa strada sono stati usati come set cinematografico per alcune scene de 'Il Ciclone', il film di Leonardo Pieraccioni.

PORTICI-DI-POPPI


Arrivati in cima vi consigliamo, pagando un biglietto modico, di visitare l'imponente Castello, proprietà dei Conti Guidi fino al 1440, anno in cui, a causa del tradimento del conte Francesco che si era alleato coi Milanesi, il castello passò alla Repubblica di Firenze che ne fece la sede del Vicariato del Casentino.

CASTELLO-DI-POPPI

Vi suggeriamo di noleggiare in biglietteria l'audioguida che vi permetterà di apprezzare al meglio la visita del castello.


INTERNO-CASTELLO-CONTI-GUIDI-POPPI
INTERNO-CASTELLO-CONTI-GUIDI-POPPI


Terminata la visita potrete fare una sosta nel parco antistante la rocca dove troverete anche un chiosco per fare un pranzo veloce o una merenda.


COSA VEDERE AD ANGHIARI

ANGHIARI


Il nome della città è legato alla famosa battaglia combattuta nel 1440 tra fiorentini e milanesi proprio nella pianura sotto le mura del paese. Il conflitto terminò con la vittoria dei fiorentini dando così i confini alla Toscana.
Strettamente legato a questo episodio storico è il nome di Leonardo Da Vinci, il quale nel 1503 fu incaricato di dipingere il celebre episodio nel Salone del Maggior Consiglio in Palazzo Vecchio a Firenze. Il dipinto andò distrutto e questo lo accomuna a quei tanti capolavori del Rinascimento andati perduti. Alla battaglia e al dipinto perduto di Leonardo è dedicato il Museo della Battaglia di Anghiari che ha sede in Piazza Mameli ad Anghiari.

Ma Anghiari è molto di più. Percorrendo le sue viuzze e attraverso le sue piazzette potrete scoprire angoli suggestivi e panorami incantevoli sulla Valtiberina. Botteghe artigiane dove ancora oggi si lavora con abilità e sapienza il ferro, il legno, la creta rendono il centro storico veramente suggestivo.


ANGHIARI


PONTE BURIANO, IL PONTE DELLA GIOCONDA


PONTE-BURIANO


Percorrendo la strada Setteponti che conduce a Loro Ciuffenna troverete Ponte Buriano, un capolavoro di architettura  che con le sue 7 possenti arcate solca  l'Arno.

Il ponte venne costruito in circa 40 anni, dal 1240 al 1277, e nonostante la sua 'veneranda età', ha resistito a tutte le alluvioni degli ultimi 850 anni.

Ma il fascino di quest' opera non risiede solo nella sua robustezza o nel fascino che emana specchiandosi sulle acque del fiume nelle diverse ore del giorno, ma nel fatto che oggi molti studiosi ritengono sia proprio questo il ponte ritratto alle spalle della Gioconda da Leonardo da Vinci.

Nei pressi del ponte potrete godervi un po' di relax passeggiando nella riserva naturale lungo le rive del fiume e ritraendovi in foto come la Gioconda con alle spalle Ponte Buriano.


COSA VEDERE A LORO CIUFFENNA




Loro Ciuffenna fa parte anch'esso dei Borghi più belli d'Italia e non a caso.
Resterete affascinati dal suo centro storico costruito proprio a strapiombo sulle rive del  fiume Ciuffenna. Molte sono le botteghe artigianali e i negozietti di prodotti tipici locali.

FIUME-CIUFFENNA

Proprio nel cuore del borgo troverete il mulino ad acqua ancora funzionante più vecchio della Toscana, ancora oggi utilizzato in occasione, per esempio, della macinazione delle castagne per ottenerne farina. Fu costruito intorno all'anno 1100 ed è particolare il fatto che sia stato edificato su uno scoglio lungo il torrente Ciuffenna proprio all'interno del centro storico.


MULINO-AD-ACQUA-LORO-CIUFFENNA



DOVE DORMIRE AD ANGHIARI
  
LA LOCANDA DEL VIANDANTE, località Cerreto 11 Ponte alla Piera Anghiari

Pur pernottando solo una notte in questa struttura, ci siamo trovati veramente molto bene. Il b&b si trova a pochi km da Anghiari, immerso tra le colline.
La nostra camera era bellissima, romantica  e molto pulita e così pure il bagno.
Colazione abbondante e ricca di dolci e marmellate fatti in casa.
Siamo stati accolti in maniera educata e ospitale.


DOVE MANGIARE AD ANGHIARI
      
VECCHIA OSTERIA LA PERGOLA, Tavernelle di Anghiari Via Libbia 11 Anghiari

Cibo ottimo e prezzo adeguato alla qualità delle portate
Le porzioni sono molto abbondanti e il servizio veloce

Nessun commento:

Posta un commento