Escursionismo


Dopo avervi raccontato cosa visitare nel centro storico di Modena, oggi vorrei darvi alcuni spunti su cosa visitare nei dintorni di Modena. La scelta è molto varia ed è per questo che vi racconterò cosa abbiamo visto noi durante un recente Ponte che abbiamo sfruttato per visitare proprio la provincia di Modena.


MUSEO FERRARI A MARANELLO 

(distanza da Modena circa 22 km)



MUSEO-FERRARI-MARANELLO


Per tutti gli amanti dei motori,  e non solo, una visita al Museo Ferrari è fondamentale.
In questo museo troverete esposte alcune auto in serie limitata, le monoposto che hanno fatto la storia del marchio Ferrari e i vari trofei vinti nel corso degli anni. 

All'interno della struttura vengono organizzate mostre temporanee e avrete la possibilità, volendo, di potervi far fotografare a bordo di una monoposto come un pilota della F1. Chi lo desidera può anche fare una prova al simulatore, naturalmente pagando un biglietto a parte.


SASSUOLO 

(distanza da Modena circa 20 km)



PIAZZA-GARIBALDI-SASSUOLO



Il centro storico di Sassuolo è veramente carino. Il corso principale conduce a Piazza Garibaldi, chiusa sui lati da colorate case porticate e luogo di sosta e di mercato. Affacciata alla piazza troverete la Torre dell'Orologio.

A pochi passi dal centro vi consigliamo di visitare il Palazzo Ducale degli Estensi. Questo bellissimo complesso rinascimentale era la residenza estiva della famiglia ducale. Tra il palazzo e il parco fa da cerniera la splendida Peschiera o Teatro delle Fontane realizzata da Vigarani e Avanzini.


PALAZZO-DUCALE-SASSUOLO

LA-PESCHIERA-SASSUOLO
La Peschiera 


CASTELVETRO DI MODENA 

(distanza da Modena circa 19 km)



CASTELLO-CASTELVETRO-DI-MODENA


Incantevole questo borgo dall'aspetto pittoresco riconoscibile già in lontananza per il suo profilo caratteristico. Non per niente Castelvetro di Modena è stato insignito della Bandiera Arancione dal Touring Club per la qualità turistico-ambientale.

Potrete godere di un bellissimo panorama sulle colline circostanti dalla piazza centrale dove troverete il Castello e la Torre dell'Orologio. Passeggiando lungo le vie del paese noterete i numerosi ristorantini e negozi di prodotti tipici, primo fra tutti l'aceto balsamico.


SAVIGNANO SUL PANARO 

(distanza da Modena circa 26 km)



SAVIGNANO-SUL-PANARO


Savignano sul Panaro merita senz'altro una visita perchè si tratta di un borgo medioevale perfettamente conservato racchiuso da una triplice cinta muraria.

Percorrendo le sue vie acciottolate fino alla sommità, un tempo occupata dalla rocca smantellata nel 1796, rimarrete affascinati da tanti piccoli particolari che rendono ancora più affascinante l'abitato: case quattrocentesche con finestre a sesto acuto, tracce di affreschi, decorazioni in cotto, un originale pozzo ottagonale. Un borgo incantevole dove il tempo sembra essersi fermato.


VIGNOLA 

(distanza da Modena circa 23 km)



Colleghiamo il nome di questa cittadina immediatamente alla produzione di ciliegie di cui è grande produttrice, ma sorprende il fatto che in origine il nome Vignola venne attribuito alla città per le vigne che attorno ad essa venivano coltivate. A causa di una malattia che colpì i vigneti, gli abitanti decisero di provare a sostituire la coltivazione delle vigne con quella dei ciliegi e fortunatamente l'esperimento andò a buon fine tanto che oggi Vignola è da tutti considerata la capitale della ciliegia.


ROCCA-DI-VIGNOLA
Rocca di Vignola


Ciò che colpisce immediatamente il visitatore avvicinandosi alla cittadina è la mole della Rocca, imponente e compatta. L'accesso alla rocca è gratuito ed è possibile noleggiare delle audioguide per godere al meglio della visita. Nel periodo primaverile ed estivo, nelle domeniche e nei giorni festivi, è possibile accedere alla rocca solo usufruendo della visita guidata gratuita. La rocca è perfettamente conservata e il passaggio attraverso scale ripide, porte basse e passaggi angusti affascinerà grandi e piccini.

Di fronte alla Rocca, su piazza Cavour si affaccia Palazzo Barozzi, dei secoli XVI e XVII. Il biglietto ha un prezzo modico e, accompagnati da una guida, potrete ammirare alcune delle sale del palazzo e in particolare la famosa scala elicoidale con gradini pensili progettata da Jacopo Barozzi. E' strabiliante pensare che la scala riesca ad autosostenersi senza un pilastro centrale!

Il nome di Barozzi è legato anche alla famosa torta Barozzi che potrete acquistare in centro.


SCALA-ELICOIDALE-PALAZZO-BAROZZI-VIGNOLA
Scala elicoidale all'interno di Palazzo Barozzi


Se avete ancora qualche giorno a disposizione, vi consigliamo di trascorrere almeno una giornata a Modena. Ecco cosa potete vedere in città in un giorno.


 


Dove dormire nei dintorni di Modena


            
Hotel Arthur

Camere carine, pulitissime e insonorizzate.
Personale gentile e molto disponibile.
Colazione varia e abbondante.
Hotel in buona posizione per visitare la zona.


Dove mangiare nei dintorni di Modena



Ustaria 3 Valli 

Consigliato a chi vuole mangiare bene spendendo il giusto.
Porzioni abbondanti.
Personale gentile ed efficiente.
Piatti ottimi preparati con ingredienti freschi tipici della zona.

Pizzeria Divina Costiera 

Ambiente semplice, ma pulito.
Pizza ottima, soffice e dal bordo alto.


                                        

Nessun commento:

Posta un commento