sabato 13 maggio 2017

Cosa vedere a Sulmona e a Santo Stefano di Sessanio

Vi propongo oggi la visita di Sulmona e di Santo Stefano di Sessanio, due splendide località che potrete racchiudere in una sola giornata , entrambe in provincia dell'Aquila.

COSA VEDERE A SULMONA

La ricordiamo come la Patria del Confetto e a ben ragione visto che proprio qui si concentra la produzione quasi totale di questo prodotto conosciuto in tutto il mondo. La produzione dei confetti a Sulmona risale al XV secolo ed è legata soprattutto al nome della famiglia Pelino. Percorrendo il  centro storico a piedi potrete deliziarvi nell'ammirare le vetrine addobbate con confetti di mille colori e sapori che prendono a volte la forma perfino di fiori o animali. Se volete però conoscere meglio la storia e la modalità di produzione di questo dolciume vi consigliamo di visitare il Museo dell'arte e della tecnologia confettiera che ha sede proprio presso la fabbrica dei confetti Pelino.

CONFETTI-PELINO-SULMONA




Sulmona non è solo confetti, ma è nota agli studenti di letteratura come la città natale del poeta Ovidio, nato infatti proprio qui nel  43 a.C. A lui è dedicata una statua in piazza XX settembre.

PIAZZA-XX-SETTEMBRE-SULMONA
PIAZZA XX SETTEMBRE
Il centro storico di Sulmona è molto affascinante con i suoi palazzi antichi e ricchi di storia, le chiese e i musei, ma secondo noi il punto più caratteristico è la scenografica piazza Garibaldi, cuore della città, racchiusa in parte dall'Acquedotto medioevale perfettamente conservato (1256). L'acquedotto è composto da 21 arcate a sesto acuto culminanti nella Fontana del Vecchio. Ciò che affascina è la perfezione quasi assoluta della struttura che ha retto nonostante la moltitudine di terremoti che nel corso della storia si sono abbattuti in questa zona.

Al centro della piazza troverete il Fontanone da cui avrete una bellissima visione panoramica dell'acquedotto.

IL-FONTANONE-SULMONA
IL FONTANONE
PIAZZA-GARIBALDI-SULMONA
PIAZZA GARIBALDI

L'atmosfera che si respira perdendosi tra i vicoli del centro storico è quella di una città elegante, antica e dal passato glorioso. E' molto tranquilla, nonostante sia molto visitata, e numerosi sono i parchi dove rilassarsi o leggere un bel libro.

DOVE MANGIARE A SULMONA

Se vi trovate al centro vi consigliamo una sosta a Morsi di gusto (Piazza Santissima Annunziata 9 Sulmona) dove potrete gustare dei buonissimi panini preparati al momento dalla proprietaria con ingredienti freschi e originali. La scelta è vastissima e i prezzi ottimi.


COSA VEDERE A SANTO STEFANO DI SESSANIO

SANTO-STEFANO-DI-SESSANIO


E' un piccolo borgo medioevale situato all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Il paese ha goduto del suo massimo splendore tra il '500 e il '700, periodo durante il quale fece parte dei domini della famiglia Medici. Era proprio in queste zone che veniva prodotta la lana 'carfagna', poi lavorata in Toscana e venduta in tutta Europa.


PARTICOLARE-LAMPADA-SANTO-STEFANO-DI-SESSANIO

Col passare del tempo il borgo ha subito una certa decadenza, ma, negli ultimi anni, grazie al turismo e grazie alla volontà di molti giovani rimasti ad abitare in zona,  il paese ha avuto una profonda rinascita.


Percorrendo le viuzze del borgo resterete affascinati dallo splendore di alcune abitazioni e da molti particolari che testimoniano la ricchezza di cui godeva l'abitato in passato.


SANTO-STEFANO-DI-SESSANIO

Molte abitazioni oggi ospitano botteghe artigianali, ristorantini e negozi di prodotti tipici.

Tra queste attività vorrei segnalarne una, la bottega AquiLana di Valeria Gallese. Di Valeria e del suo lavoro si è parlato in diverse trasmissioni televisive, tra cui Geo su Rai3. Sono stata felice di conoscerla di persona perchè il lavoro che fa mi affascina veramente e devo dire che è proprio una ragazza speciale, piena di passione per il suo duro mestiere. Se passerete anche voi dalla sua bottega, sarà sicuramente felice di raccontarvi dell'allevamento di pecore che hanno lei e il marito, di come trasforma la lana sporca in filato e poi in prodotti da indossare, rigorosamente fatti a mano, usando solo l'uncinetto, tinti a mano con materie di origine naturale. Se vorrete, potrete acquistare qualche sua creazione o semplicemente farvi una chiacchierata.

BOTTEGA-AQUILANA-DI-VALERIA-GALLESE
 
INTERNO-BOTTEGA-AQUILANA


Se vi fa piacere, iscrivetevi alla newsletter così riceverete una notifica all'uscita di ogni nuovo post. 

2 commenti: