Escursionismo


L'ultimo pomeriggio della nostra permanenza a Cracovia l'abbiamo trascorso visitando le famosissime Miniere di Sale di Wieliczka, patrimonio Unesco dal 1978. Non si fatica a comprendere perché, dato che ogni anno vengono visitate da circa un milione di turisti. Oggi vi portiamo con noi a scoprire questo tesoro polacco.


MINIERE-DI-SALE-DI-WIELICZKA-CRACOVIA



BREVE STORIA DELLE MINIERE DI SALE DI WIELICZKA

Le miniere di sale di Wieliczka sono state attive dal XIII secolo fino al 1996. Si tratta di uno dei giacimenti di salgemma più antichi al mondo.

La fama di queste miniere, nota ormai da secoli, portò celebri personaggi a visitare il sito a scopo turistico: tra questi ricordiamo Copernico, Goethe e il futuro Papa Giovanni Paolo II.

Alla scoperta delle miniere è legata una leggenda che vi verrà sicuramente narrata dalla guida se deciderete di visitarle. La principessa Kinga, figlia del re d'Ungheria e promessa sposa del re di Polonia, chiese al padre una miniera di sale da portare in dote al futuro sposo e al popolo polacco. Il padre le donò una miniera in terra ungherese e la principessa decise di gettare al suo interno l'anello di fidanzamento. Una volta raggiunta la Polonia, la principessa Kinga, si dice sotto ispirazione divina, suggerì ai minatori dove scavare per trovare i depositi di salgemma. I minatori polacchi scoprirono il giacimento e all'interno del primo blocco di sale portato in superficie venne ritrovato l'anello della principessa. Oggi la principessa Kinga (Cunegonda) viene venerata come patrona dei minatori nonché della Polonia.


MINIERE-DI-SALE-WIELICZKA-PRINCIPESSA-KINGA


VISITA ALLE MINIERE DI WIELICZKA



MINIERE-DI-SALE-WIELICZKA-LAGO


Le miniere di sale di Wieliczka hanno un'estensione complessiva di circa 300 km e pensate che durante la visita, che dura all'incirca 3 ore, se ne visita solo l'1%. Sbalorditivo, vero? Attraverso 800 scalini si scende a 135 metri di profondità e si visitano circa 20 stanze. Vi consigliamo di indossare scarpe comode dato che c'è molto da camminare.


MINIERE-WIELICZKA-GALLERIA


La temperatura all'interno delle gallerie è costantemente sui 14°-16° per cui, se d'estate è consigliabile portarsi una giacca, in inverno si ha l'impressione di stare al caldo (rispetto alle temperature basse dell'esterno).

Durante la visita guidata avrete modo di scoprire vari ambienti che, se da un lato illustrano la vita dura dei minatori, dall'altra esaltano le capacità ingegneristiche ed artistiche dei molti che vi hanno lavorato nel corso dei secoli.


MINIERE-WIELICZKA-ESTRAZIONE-SALE

MINIERE-SALE-WIELICZKA

MINIERE-SALE-WIELICZKA-TRASPORTO

MINIERE-SALE-WIELICZKA-AMBIENTI-INTERNI


Tutte le sculture che ammirerete, che riproducono personaggi realmente esistiti, figure fantastiche o scene religiose, sono state realizzate da alcuni minatori che erano dei veri e propri artisti del salgemma.


MINIERE-SALE-WIELICZKA-RE-CASIMIRO

MINIERE-SALE-WIELICZKA-COPERNICO


Pensate che perfino i lampadari che illuminano le stanze sono fatti di legno e cristalli di sale. Una meraviglia che vi lascerà a bocca aperta senz'altro!


MINIERE-SALE-WIELICZKA-LAMPADARIO


Il luogo più celebre delle miniere è senz'altro la Chiesa dedicata a Santa Kinga, la più grande chiesa sotterranea al mondo. Qui potrete addirittura ammirare una riproduzione dell'Ultima Cena di Leonardo in sale e camminare su pavimenti in salgemma che sembrano piastrellati!


MINIERE-SALE-WIELICZKA-ULTIMA-CENA


Oltre alle statue scolpite in salgemma, ci hanno colpito moltissimo le strutture portanti delle gallerie, un vero capolavoro di ingegneria. Pensare che tutto questo lavoro sia stato fatto a decine di metri sottoterra ha davvero dell'incredibile!


MINIERE-SALE-WIELICZKA-STRUTTURA-INTERNA

Si rimane anche colpiti dal fatto che, a conclusione della visita, si attraversino saloni (sempre sottoterra) adibiti a ristoranti, saloni da ballo, negozi di souvenir. All'interno delle miniere di sale di Wieliczka è possibile perfino sposarsi e organizzare ricevimenti!


MINIERE-SALE-CRACOVIA-CAPPELLA

MINIERE-SALE-CRACOVIA-RISTORANTE


DOVE SI TROVANO LE MINIERE DI SALE DI WIELICZKA E COME RAGGIUNGERLE

Le miniere di sale si trovano a Wieliczka, a circa 10 km dal centro di Cracovia

Il modo più semplice per raggiungerle è quello di prendere il bus 304 che parte nei pressi della Galeria Krakowska fino alla fermata 'Wieliczka Kopalnia Soli'. Occorre munirsi di biglietto giornaliero con tariffa Zona I + II Agglomerazione (Strefa I + II Aglomeracja).

E' possibile raggiungere le miniere di Wieliczka anche in treno partendo dalla stazione centrale di Dworzec Glowny (vicino alla Galeria Krakowska) fino ad arrivare alla stazione Wieliczka Kopalnia che si trova a meno di un chilometro dai giacimenti.

Noi abbiamo preferito affidarci all'agenzia Sos Travel che propone un pacchetto con inclusi il viaggio andata e ritorno con partenza dal centro di Cracovia e la visita guidata all'interno delle miniere in lingua italiana. Non abbiamo dovuto pensare a niente ed è stato anche divertente condividere il viaggio e la visita con alcuni nostri connazionali.

INFORMAZIONI UTILI ALLA VISITA DELLE MINIERE DI WIELICZKA



MINIERE-SALE-CRACOVIA-MONUMENTO-AI-MINATORI


Le miniere di sale osservano i seguenti orari:

1/4-31/10 7.30-19-30

2/11-31/3 8.00-17.00

Giorni di chiusura totale: 1 gennaio, Pasqua, 1 novembre, 24 e 25 dicembre.

I biglietti possono essere acquistati sul posto, ma noi vi consigliamo di acquistarli on-line perché le visite guidate in lingua straniera sono organizzate in giorni e orari stabiliti. Rischiereste di rimanere ad aspettare all'esterno della struttura per parecchio tempo o, addirittura, di sbagliare giorno.

Per prezzi e modalità di visita (che è sempre guidata) vi rimandiamo al sito ufficiale delle miniere:

Siamo certi che rimarrete affascinati da una visita nelle miniere di sale di Wieliczka: non perdetevela se pensate di visitare Cracovia!


APPROFONDIMENTI SU CRACOVIA:











14 commenti:

  1. Salvo il tuo post perché prossimamente ho intenzione di andare a vedere questa miniera in moto con il mio compagno, mi tornerà utile sicuramente.

    RispondiElimina
  2. Bellissime, sono davvero uno spettacolo! Ci sono stata diversi anni fa e non ho neanche una foto decente ma in effetti rendere la maestosità di questo posto con una non è facile :) Interessante anche la leggenda, non me la ricordavo bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione gli spazi sono talmente ampi che le foto non rendono giustizia! Grazie mille❤️

      Elimina
  3. Che visita suggestiva, deve essere un luogo davvero suggestivo da vedere! Mi sto convincendo sempre di più a visitare Cracovia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sembra proprio di scendere in un mondo parallelo...é davvero una visita suggestiva! Grazie❤️

      Elimina
  4. Ho visto il servizio di queste miniere in televisione in uno dei tanti documentari che danno periodicamente su National G. e pareva di scendere in una dimensione parallela alla nostra. Non so se riuscirei a visitarle ma sicuramente sono da tenere a mente per un viaggio di studio con i ragazzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É proprio vero... Già il fatto di scendere a più di 100 m sottoterra dà proprio l'idea di scendere in un mondo parallelo😍😍😍

      Elimina
  5. Ora però mi tocca cambiare il biglietto di ritorno da Cracovia perché come minimo mi servono almeno cinque giorni per vedere tutte le cose che hai suggerito finora ;)
    Scherzi a parte, purtroppo le miniere per questa volta me le scordo perché purtroppo non avrò tempo, e mi dispiace molto perché ero davvero curiosa di vedere i famosi lampadari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora un post e la smetto!!! Scherzo!!!! Non vedo l'ora di leggere i tuoi racconti al ritorno da Cracovia!!

      Elimina
  6. Che meraviglia la leggenda della miniera di sale, e che luogo fantastico. So che è anche un vero toccasana per chi, come me, soffre di asma. Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non sbaglio anche in queste miniere ci sono zone dedicate alle cure terapeutiche. Grazie

      Elimina
  7. Che meraviglia! Anch'io durante il mio soggiorno a Cracovia ho deciso di visitarle, tra l'altro sono stata davvero fortunata perchè avevo preso il tour con guida in italiano ed ero l'unica partecipante! Comuqnue sono davvero suggestive e le statue scolpite mi hanno lasciata senza fiato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche a noi sono piaciute moltissimo😍😍😍

      Elimina