giovedì 2 agosto 2018

Come raggiungere il Rifugio Zsigmondy-Comici nelle Dolomiti di Sesto

Il Rifugio Zsigmondy-Comici, nelle Dolomiti di Sesto, è uno dei rifugi più noti della Val Pusteria, punto di arrivo e di partenza per numerose escursioni in uno dei luoghi più panoramici di tutto l'Alto Adige. Scoprite come raggiungerlo insieme a noi.


RIFUGIO-COMICI



QUANTI SONO I RIFUGI COMICI? FACCIAMO UN PO' DI CHIAREZZA

Se provate a digitare 'Rifugio Comici' su Google vedrete che esistono due rifugi omonimi: uno a Sesto, in Val Pusteria, e uno ai piedi del Sassolungo, in Val Gardena. Specifichiamo che la meta della nostra escursione è il primo rifugio.


BREVE STORIA DEL RIFUGIO ZSGIMONDY-COMICI


Il Rifugio Zsigmondy-Comici (2224 m s.l.m.) venne costruito dall'Alpenverein austriaco (la principale associazione alpinistica austriaca), ma successivamente distrutto durante la I guerra mondiale.

Il Rifugio fu ricostruito nel 1928 prendendo il nome di Rifugio Benito Mussolini, poi cambiato in Rifugio Zsigmondy-Comici, dal nome di due celebri alpinisti. Il Rifugio venne restaurato nel 1984 e oggi, oltre a rifocillarsi, permette all'escursionista di pernottare in uno dei suoi 80 posti letto.


COME RAGGIUNGERE IL RIFUGIO ZSIGMONDY-COMICI


La maniera più semplice per raggiungere il Rifugio Zsigmondy-Comici è partendo da Campo Fiscalino (1454 m s.l.m.) a 5 km da Sesto e a 3 km da S.Giuseppe Moso. Qui troverete un grande parcheggio dove potrete lasciare l'auto per l'intera giornata.


PARTENZA-DALLA-VAL-FISCALINA


Da Campo Fiscalino parte una strada sterrata quasi pianeggiante che in circa mezz'ora vi porterà al Rifugio Fondovalle (1526 m s.l.m) da dove parte la vera e propria salita al Rifugio Zsigmondy-Comici. Questo tratto, nel periodo estivo, può essere percorso anche attraverso carrozze trainate da cavalli, ma, secondo noi, percorrere a piedi questa prima parte del sentiero, non soltanto è molto semplice, ma vi permetterà di riscaldarvi in vista dell'ascesa al Rifugio.


VAL-FISCALINA


Seguite le indicazioni per il Rifugio Comici attraverso il sentiero 102 e 103 che, in salita, attraverso ghiaioni con presenza di pini mughi, vi condurrà lungo la parete della Cima Uno fino ad arrivare in circa due ore ai piedi della Croda dei Toni (o Cima Dodici) dove si trova il Rifugio Zsigmondy-Comici (2224 m s.l.m.).


CRODA-DEI-TONI
CRODA DEI TONI

Il sentiero di per sé è semplice; l'unica difficoltà può essere la fatica, soprattutto per i meno allenati, dato che il dislivello ammonta a circa 800 metri. Vi possiamo assicurare, però, che la fatica viene ricompensata dal panorama di cui godrete sulla Val Fiscalina e dal trovarsi al cospetto di cime così imponenti come la Cima Dodici, la Cima Undici, il Monte Popera e il Monte Giralba.


ESCURSIONI CHE PARTONO DAL RIFUGIO ZSIGMONDY-COMICI


Siamo saliti al Rifugio Comici la prima volta in cui abbiamo trascorso le nostre vacanze in Val Pusteria. Eravamo poco allenati (soprattutto io che sono sempre quella che si stanca più facilmente tra noi due) e ci siamo accontentati di arrivare solo al Rifugio. Oggi sappiamo che, continuando, si possono raggiungere mete altrettanto meravigliose.

Il Rifugio Zsigmondy-Comici, per esempio, fa parte dell'Anello dei Tre Rifugi, un'escursione circolare che collega il Rifugio Comici con il Rifugio Pian di Cengia (2528 m s.l.m.) e successivamente con il Rifugio Locatelli (2405 m s.l.m.), al cospetto delle Tre Cime di Lavaredo. L'intero percorso, lungo 13 km, si completa in circa 6-7 ore, ma permette di godere di uno dei paesaggi più incantevoli di tutte le Dolomiti.


RIFUGIO-LOCATELLI-TRE-CIME-LAVAREDO


Dal Rifugio Zsigmondy-Comici si raggiungono anche:

Naturalmente, come precisiamo ogni volta, i tempi di percorrenza sono solo una stima: dipendono dalle condizioni di chi le percorre e possono dilatarsi anche di parecchio in base alle soste che si decide di fare. 

Ecco qui idee per altre escursioni se vi trovate in Alta Pusteria:


6 commenti:

  1. Ciao! Questo post capita a pennello! Andrò per la prima volta in vita mia nella Val Pusteria a fine agosto e, leggendo su internet, non faccio che confondermi tra i tantissimi percorsi di trekking che esistono!
    Ho visto che hai scritto tanto sul tema, quindi mi salverò tutti i tuoi post e seguirò i tuoi consigli!
    Grazie mille,
    Ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Mi fa piacere poter essere utile. Vedrai che la Val Pusteria ti entrerà nel cuore! Noi é da diversi anni che ogni agosto la scegliamo come meta delle ns vacanze. Se hai bisogno di qualche informazione scrivimi pure.

      Elimina
  2. Che belli questi panorami di montagna! Molto rilassanti!

    RispondiElimina
  3. Wow, che posti stupendi. Mi hai fatto voglia di una vacanza in montagna, negli ultimi anni mi sono concentrata più sulle città, ma in effetti un'escursione di questo tipo mi piacerebbe molto farla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi facciamo città in inverno e montagna in estate😄😄😄. Grazie!!

      Elimina