Escursionismo


E' possibile visitare una capitale come Londra in alta stagione senza spendere un capitale? Dalla nostra esperienza possiamo dire di ! Mio marito, per motivi lavorativi, non può prendere ferie se non nel periodo natalizio e ad agosto per cui, se vogliamo viaggiare, dobbiamo per forza scegliere quei periodi stando ben attenti a visitare il meglio di una città senza sforare il nostro budget.
TELEPHONE-BOX-LONDRA

Oggi perciò vi vogliamo raccontare il nostro viaggio a Londra avvenuto a fine dicembre 2015. 


Giorno 1

Siamo partiti da Roma Ciampino alla volta di Londra Stansted utilizzando la compagnia low cost Ryanair. Sempre da casa avevamo prenotato con Terravision il trasferimento andata/ritorno tra Stansted e Victoria Station. In tutta onestà poco prima di partire avevamo sentito parlare molto male di questo servizio di bus: molte persone a causa di vari disguidi avevano perso il volo... altre avevano dovuto aspettare il bus al freddo sotto la pioggia. Pensavamo di aver fatto già la prima scelta sbagliata e invece... è andato tutto benissimo. Appena fuori dall'aeroporto una navetta ci ha portato in pochi minuti in un'altra area  per prendere il bus e da lì, dopo circa un quarto d'ora, siamo partiti alla volta di Londra. L'autobus era molto pulito e, al di là del traffico in autostrada, abbiamo raggiunto la città in orario. Pericolo scampato!!!

Arrivati a Victoria Station abbiamo fatto una mossa astuta (non inventata da noi). Abbiamo acquistato una Travel Card settimanale alle casse della stazione ferroviaria. In questo modo, abbiamo potuto utilizzare senza limiti la metro nelle zone 1 e 2. Acquistando la Travel Card settimanale abbiamo potuto usufruire anche dell'offerta 2x1 nei musei convenzionati. Potete trovare maggiori informazioni in merito a questa offerta qui. Mi raccomando, seguite tutte le istruzioni indicate prima di affrontare il vostro  viaggio e al vostro arrivo altrimenti non potrete poi usufruire degli sconti.

Dopo aver pranzato velocemente da Burger King, ci siamo diretti con la metro verso il nostro hotel. Il City Continental Kensington Hotel non si può dire che sia proprio un hotel a buon mercato, ma la nostra opinione sulla struttura è molto positiva. Non solo la camera era molto pulita e la colazione buona, ma l'hotel si trova in una via molto tranquilla a pochi passi dalla stazione della metro Earl's Court. Secondo noi è importante valutare anche questo aspetto quando si sceglie un albergo; è giusto guardare il prezzo, ma tanto vale se poi bisogna spendere delle ore per i trasferimenti in centro oppure se la camera è sporca o poco insonorizzata dai rumori esterni. Poi naturalmente ognuno sceglie in base alle proprie esigenze e priorità.
CITY-CONTINENTAL-KENSINGTON-HOTEL-LONDRA
CITY CONTINENTAL KENSINGTON HOTEL

Dopo il check-in e un piccolo riposino abbiamo fatto una breve passeggiata nei dintorni per darci un'idea della zona. Per cena ci siamo fermati alla Earl's Court Tavern dove abbiamo potuto gustare una buona birra accompagnata da un secondo piatto gustoso.

Stanchi morti (ci eravamo alzati in piena notte per poter raggiungere l'aeroporto in tempo) siamo andati presto a dormire per ripartire alla grande il giorno dopo.

Giorno 2 

Sveglia alle 7 (perchè non si perde tempo in vacanza)!! Dopo colazione, abbiamo preso la metro per raggiungere il centro e siamo scesi alla fermata Westminster.

Dato che non eravamo mai stati prima a Londra, abbiamo trascorso la mattinata ad ammirare dall'esterno alcuni dei luoghi simbolo di Londra: il Parlamento, cuore della vita politica inglese...il Big Ben.... la London Eye, la ruota panoramica più grande d'Europa.

PARLAMENTO-BIG-BEN-LONDRA
PARLAMENTO E BIG BEN

THE-LONDON-EYE
THE LONDON EYE

Abbiamo proseguito la nostra passeggiata lungo il Whitehall per poter raggiungere Downing Street, residenza del Primo Ministro britannico, e vedere le Horse Guards, le sentinelle a cavallo.

THE-HOUSE-OF-GUARDS-LONDRA
THE HOUSE OF GUARDS

Per raggiungere Buckingam Palace, abbiamo attraversato Saint James's Park, meraviglioso nonostante la stagione. La cosa carina è che qui nei parchi londinesi ci sono moltissimi scoiattoli che non hanno paura dell'uomo e si avvicinano facendosi fotografare... da vere stars!!

SAINT-JAMES-PARK
ST JAMES'S PARK

SAINT-JAMES-PARK-LONDRA
ST JAMES'S PARK

SCOIATTOLO-LONDRA

Gli appartamenti di Buckingam Palace sono visitabili solo d'estate, ma il cambio della guardia (che in inverno si svolge a giorni alterni) attira i turisti tutto l'anno. Noi naturalmente abbiamo beccato il giorno sbagliato, ma sinceramente non eravamo granchè interessati alla parata.

BUCKINGAM-PALACE
BUCKINGAM PALACE

Percorrendo il Mall abbiamo poi raggiunto la famosa Trafalgar Square al cui centro quattro leoni circondano l'imponente colonna (1842) dedicata a Horatio Nelson. I bassorilievi del basamento sono fusi nel bronzo dei cannoni conquistati all'epoca dalle vittorie dell'ammiraglio sulla flotta francese.

TRAFALGAR-SQUARE
TRAFALGAR SQUARE

Proprio alle spalle di Trafalgar Square si trova la National Gallery, museo imperdibile per chi viene a Londra per la prima volta. L'entrata è gratuita, ma noi vi consigliamo di noleggiare le audioguide che permettono di seguire un percorso più breve ma che raccoglie in sè i principali capolavori del museo. Il percorso audio dura 2 ore ed è disponibile in varie lingue. A me è piaciuta moltissima la visita anche perchè, non essendo particolarmente ferrata in campo artistico, ho potuto apprezzare meglio i dipinti esposti e capirne anche alcune caratteristiche.

NATIONAL-GALLERY-LONDRA
NATIONAL GALLERY

Proprio a Trafalgar Square ci siamo fermati per una pausa pranzo veloce da Pret à Manger, i cui punti vendita si trovano in varie zone della città. I panini sono freschissimi, molto gustosi e non si spende molto. Consigliatissimo!!

Nel pomeriggio avevamo intenzione di visitare Madame Tussaud's, ma arrivati lì, abbiamo scoperto che la fila era chilometrica perciò abbiamo deciso di raggiungere Camden Town. Questo quartiere non può lasciare nessuno indifferente con le sue stravaganze e i suoi colori. Le facciate stravaganti delle case, il mercato delle pulci, la musica in sottofondo rendono questa zona una delle più originali di tutta Londra. Qui l'eccentricità è di rigore ed è questa la sua particolarità.

CAMDEN-TOWN-LONDRA
CAMDEN TOWN

CAMDEN-TOWN
CAMDEN TOWN

Verso sera ci siamo incontrati con alcuni nostri amici e abbiamo scelto per cena un pub vicino a Westminster, The Red Lion. Abbiamo provato alcuni piatti tipici e, tra l'altro, abbimo fatto la conoscenza di una cameriera italiana molto simpatica e alla mano che ci ha dato alcuni consigli utili.

Se volete scoprire altri angoli di Londra trovate tutto nella seconda parte del racconto.

Se desiderate essere sempre aggiornati sui nuovi post iscrivetevi lasciando il vostro indirizzo mail. Vi arriveranno semplicemente le notifiche dei nuovi post.


11 commenti:

  1. Non mi stanco mai di leggere i vostri articoli..se il soggetto è Londra poi..😍😍😍😍..attendo con ansia la seconda parte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie... Tra poco arriverà. Se hai altri consigli su Londra, dato che la conosci bene, scrivili pure nei commenti. Grazie

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Grazie per i consigli.. spero di andare presto a Londra e mi torneranno utili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passata. Domani, se ti fa piacere seguirmi, pubblicheró la seconda parte. ; )

      Elimina
  4. Londra, parlando di Europa, è la mia città preferita! Qualche anno fa mi sono posta anche io la questione... Come faccio a visitarla senza spendere un capitale? Ecco, mi riconfermi che è possibile... Devo tornarci prestissimo, assolutamente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì con qualche accortezza è possibile... Anche se sicuramente chi può viaggiare in bassa stagione è favorito!! ; )

      Elimina
  5. Non sono stata mai a Londra ed ho vissuto due anni e mezzo a Dublino che era accanto..una citta' che e' nella mia to do list e che leggendo mi ha fatto ricordare che devo vederla! ho un po' paura dei costi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E noi invece non siamo mai stati a Dublino😍😍😍. In realtà sono molto più costose le città del nord Europa... Volendo a Londra le possibilità di risparmiare un pochino ci sono ancora😊

      Elimina
  6. Stata a Londra diversi anni fa e mi è piaciuta molto. Apprezzo sempre dei post ben scritti a riguardo ed il vostro è uno di quelli. Mi avete fatto venir voglia di ritornarci.

    RispondiElimina