martedì 13 giugno 2017

Il sentiero dei mulini a Terento

Oggi vorrei presentarvi una nuova serie di post dedicati alla montagna. Io e mio marito adoriamo la montagna e, in particolare, le Dolomiti. Infatti, è ormai da cinque anni che trascorriamo le nostre vacanze estive in Alto Adige, precisamente in Val Pusteria. E' per questo che vogliamo condividere con voi alcune idee su sentieri e attività da praticare come famiglia in quelle zone. Speriamo di esservi utili, ma, soprattutto, di riuscire a trasmettervi il nostro amore per la montagna.


SENTIERO-DEI-MULINI-TERENTO


Il sentiero dei mulini è un percorso adatto a tutti, anche alle famiglie con bambini in quanto non è particolarmente lungo nè faticoso. Si tratta di un'escursione circolare che si può percorrere in 1 ora e mezza superando un dislivello di soli 230 metri.

FIUME-TERENTO

Il percorso inizia a Terento, un paese molto carino a pochi km da Brunico. Terento è conosciuto come 'Il Paese del Sole' in quanto gode di moltissimi giorni soleggiati durante l'anno. Il paese è noto anche come 'Il Granaio della Val Pusteria' in quanto sono sempre state qui le più grandi coltivazioni di grano dell'Alto Adige ed è sempre in questa zona che un tempo si concentrava la maggior parte dei mulini ad acqua.
I mulini non venivano solo utilizzati per macinare i cereali, ma anche per altre attività artigianali. Anche se oggi non vengono più usati a scopo lavorativo, sono stati restaurati per poter permettere a tutti di ammirarli e apprezzarne il valore.

Vi consigliamo di parcheggiare l'auto in  paese e poi da lì seguire i cartelli per 'Il sentiero dei mulini'. Il percorso comincia nei pressi di un ponticello dove troverete anche un pannello indicante la mappa e le caratteristiche del sentiero.

SENTERO-DEI-MULINI-TERENTO

MAPPA-SENTIERO-DEI-MULINI-TERENTO

Il percorso si snoda nella prima parte a sinistra del fiume Terento e, dopo aver percorso le prime decine di metri, arriverete ai due primi mulini, il mulino Muller e il mulino Tolden.

SENTIERO-DEI-MULINI-TERENTO

A circa metà percorso troverete un punto di ristoro e, di fronte, potrete ammirare le famose Piramidi di terra. Sembra che queste formazioni abbiano avuto origine da una tremenda frana che nell'Ottocento danneggiò parecchie costruzioni provocando anche la perdita di vite umane. Gli eventi atmosferici contribuirono poi nel tempo a modellarne la forma.


PUNTO-RISTORO-SENTIERO-DEI-MULINI-TERENTO

PIRAMIDI-DI-TERRA-TERENTO
LE PIRAMIDI DI TERRA

Proseguendo nel sentiero troverete altri cinque mulini: il mulino Hansen, il mulino Gasser, il mulino Hansleitner, il mulino Jacobe e infine il mulino Talackerer. Alcuni di questi mulini hanno più di  500 anni e molti sono ancora perfettamente funzionanti. In estate durante la manifestazione 'Dal grano al pane' si possono vedere i mulini in piena attività e assaporare il pane.  

SENTIERO-DEI-MULINI-TERENTO

SENTIERO-DEI-MULINI-TERENTO

A questo punto del percorso, attraverso un ponticello oltrepasserete il fiume e lungo l'altra sponda inizierete pian piano a scendere verso il paese. Lungo il sentiero potrete ammirare le cime delle Dolomiti e il Plan de Corones rimanendo di certo affascinati dal panorama che vi si presenta davanti.


PANORAMA-TERENTO

Trovate altre idee su escursioni da fare in Alto Adige qui

Speriamo che questo post vi sia piaciuto perchè ne arriveranno altri su questo tema. Se volete rimanere aggiornati, vi suggeriamo di iscrivervi alla newsletter lasciando il vostro indirizzo mail. Grazie



Nessun commento:

Posta un commento