Escursionismo


Quando alcuni anni fa i nostri amici ci hanno mostrato le foto del lago di Sorapiss siamo rimasti sbalorditi dal colore spettacolare delle sue acque... così, alla prima occasione, abbiamo voluto ammirarlo di persona. Sono certa che anche voi rimarrete incantati dal lago di Sorapiss!

LAGO-DI-SORAPISS
LAGO DI SORAPISS


Il gruppo montuoso del Sorapiss fa parte delle Dolomiti Ampezzane e si trova all'interno della provincia di Belluno.

Il sentiero Cai 215, che è quello che conduce al Rifugio Vandelli e al lago di Sorapiss, inizia nelle vicinanze del Passo Tre Croci, il valico che collega Cortina D'Ampezzo con Misurina, Auronzo e la valle di Ansiei.

Vi consigliamo di arrivare la mattina presto perchè bisogna parcheggiare lungo la strada e più tardi arriverete più dovrete camminare anche solo per arrivare all'inizio del sentiero. Inoltre, soprattutto ad agosto, questa escursione è meta di moltissimi turisti quindi è meglio avvantaggiarsi...


INDICAZIONI-PER-IL-SENTIERO-CAI-215


Quella che vi stiamo per descrivere non è un'escursione particolarmente difficile. Il percorso è lungo circa 6 km e ha una pendenza di circa 200 metri; si può percorrerlo in due ore circa. Nonostante non sia difficoltoso non sappiamo se consigliarlo o meno a chi ha bambini molto piccoli o 'esuberanti' perchè in alcuni tratti il sentiero è esposto e ci sono dei punti attrezzati con scalette e corde metalliche, anche se non necessita del set da ferrata. Insomma chi è genitore si informi bene e decida in base alle capacità sue e del bambino.

Il primo tratto del sentiero è pianeggiante e si dipana attraverso il bosco. Appena salirete un pochino sulla vostra sinistra potrete ammirare alcune delle cime più note della zona come il Cristallo/Popena e Misurina/Tre Cime.


SENTIERO-CAI-215-VERSO-SORAPISS

MONTE-CRISTALLO

CRISTALLO-POPENA


Più avanti il sentiero inizia ad inerpicarsi e ad affacciarsi sul vallone del Rio Sorapiss. Occorre prudenza perchè i sassi potrebbero essere scivolosi. Nei punti più 'difficili' sarete aiutati dalla presenza di ponticelli, corde metalliche e, più avanti, di scale metalliche. Non è un percorso pericoloso, ma occorre comunque attenzione e concentrazione non prendendo mai sottogamba la montagna.


SENTIERO-215-VANDELLI-SORAPISS

SENTIERO-215-VANDELLI-SORAPIS


Nelle ultime decine di metri inizierete ad intravedere il Rifugio Vandelli (1926 m). Il rifugio si trova in posizione panoramica con alle spalle l'anfitreatro del Sorapiss (3205 m). Qui avrete la possibilità di gustare un pranzo genuino e anche, volendo, di pernottare.


RIFUGIO-VANDELLI
VEDUTA DEL RIFUGIO VANDELLI

A poca distanza dal rifugio, seguendo le indicazioni, arriverete finalmente allo spettacolare lago di Sorapiss nelle cui acque si riflette il maestoso Dito di Dio (2603 m). Sono certa che rimarrete estasiati da questo spettacolo! Le sue acque sembrano fatte di latte e sciroppo alla menta (lo so, non è poetica come descrizione, ma secondo me è quella che gli assomiglia di più).  In agosto le rive del lago sono molto affollate quindi cercate di arrivare presto così potrete trovare posto per rilassarvi e ammirare il paesaggio attorno a voi.


LAGO-DI-SORAPISS-E-IL-DITO-DI-DIO
LAGO DI SORAPISS E IL DITO DI DIO

Se siete in zona non perdetevi questa escursione, ne vale veramente la pena!

Trovate tante altre idee per nuove escursioni nella sezione ESCURSIONISMO. Vi auguriamo una buona vacanza|

2 commenti:

  1. Wow, questo lago ha un colore così fantastico che sembra quasi finto! Mi piacerebbe moltissimo vederlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É vero sembra finto... Eppure é proprio come lo vedi nelle foto😍

      Elimina