Escursionismo


Come forse saprete è da diversi anni che io e Roberto trascorriamo le nostre vacanze estive in Val Pusteria, una delle vallate più belle dell'Alto Adige. Dopo avervi parlato delle '10 escursioni più belle da fare in Val Pusteria', oggi ci vorremmo soffermare sulla Val Casies dove pernottiamo ogni estate. Attenzione, però, questo è un post 'in divenire': siamo consapevoli che sono ancora moltissime le escursioni che si possono fare in Val Casies perciò sarà nostra premura aggiornare ogni volta l'articolo con le nuove esperienze fatte.


PARCO-COMUNALE-MONGUELFO


Dove si trova la Val Casies


La Val Casies è una vallata perpendicolare alla Val Pusteria: da Monguelfo si spinge all'interno quasi fino al confine con l'Austria. È una vallata verdissima, ricca di pascoli e di malghe dove si sentono ancora molto vive le tradizioni altoatesine. Rispetto alle località più celebri della Val Pusteria come Brunico, Dobbiaco e San Candido, i paesi della Val Casies sono più tranquilli e con meno traffico, ma sempre comodi per raggiungere i luoghi più turistici della zona. È per questo motivo che noi preferiamo da sempre pernottare in Val Casies per poi spostarci di giorno per le varie escursioni.


VAL-CASIES-COLLE



Val Casies: le escursioni più belle da fare in estate

  • Sentiero delle malghe - Almweg 2000


SENTIERO-2000-VAL-CASIES



Questo è uno dei sentieri più belli di tutta la Val Casies: senza un eccessivo sforzo permette di godere di un panorama meraviglioso su tutta la vallata.

Si parte sempre dal fondovalle a S.Maddalena dove ci sono i parcheggi gratuiti per le auto. Da qui si prende la strada asfaltata in direzione est per poi imboccare il sentiero forestale 48 che conduce alla malga Tscharniet (1976 m). Successivamente, seguendo le indicazioni per il sentiero Almweg 2000 si rimane pressoché sempre in quota passando dalla Kammschulter (2030 m) alla malga Kipfelalm (2104 m) e poi alla malga Kaseralm (2076 m) oppure dalla malga Kipfelalm si prosegue in discesa verso la Stumpfalm (1968 m) e poi alla Kaseralm già menzionata. Dalla malga Kaseralm in salita si raggiunge la malga Uwadalm (2043 m). 


SENTIERO-MALGHE-VAL-CASIES

ALMWEG-2000


Per tornare al punto di partenza ci sono due possibilità: percorrere il sentiero 12 che ripidamente attraverso il bosco conduce a S.Maddalena oppure scendere più comodamente attraverso la strada forestale. 

I punti di forza di questa escursione sono parecchi: si rimane sempre in quota perchè le malghe si trovano all'incirca alla stessa altezza, la maggioranza delle malghe offre ristoro agli escursionisti e si può ammirare un panorama eccezionale.

Punto di partenza: S.Maddalena fondovalle
Dislivello: 700 m circa
Tempo di percorrenza:  5-5 ore e mezza

N.B. Vi lasciamo il link all'elenco scaricabile delle malghe e dei rifugi della Val Casies aperti al ristoro: potete trovare orari e date di apertura.

  • Escursione alla malga Kaser (Kaseralm)


La malga Kaser è famosa in tutta la Val Casies per la sua ottima cucina. Potrebbe essere un'idea, invece di raggiungerla percorrendo tutto il sentiero delle malghe citato in precedenza, percorrere semplicemente il sentiero che unisce il fondovalle con la malga.


ITINERARI-LOW-COST-VAL-CASIES


Si parte sempre dal fondovalle di S.Maddalena dove si può lasciare l'auto parcheggiata. Da qui si seguono le indicazioni per il sentiero 47 e malga Stumpfalm (1968 m). Attraverso una comoda strada forestale che attraversa boschi e pendii erbosi dopo circa un'ora e mezza si raggiunge la malga Stumpf. Da qui si prosegue sempre comodamente in leggera salita verso la malga Kaser (2076 m) che dista solo una ventina di minuti dalla precedente. Dopo pranzo, dalla Kaseralm si segue il sentiero 13 per tornare al punto di partenza.


KASERALM-VAL-CASIES


Punto di partenza: S.Maddalena fondovalle
Dislivello: 600 m circa
Tempo di percorrenza: 3 ore circa

  • Percorso Kneipp delle piramidi 'Rudlbach'


Secondo il medico Sebastian Kneipp l'idroterapia può avere effetti benefici sulla nostra salute. A Tesido, il paese che si trova proprio all'inizio della Val Casies, è possibile percorrere un sentiero Kneipp attraverso i boschi. Pur essendo un percorso semplice per quanto riguarda il dislivello, occorre avere qualche accorgimento nel percorrerlo.


SENTIERO-KNEIPP-TESIDO


Per arrivare al punto di partenza del sentiero partite dalla sede dell'Associazione Turistica di Tesido e seguite prima il sentiero 41a e poi, dopo il ponte 'Rudlbach', continuate per il sentiero 55 e indicazione 'Kneippweg Rudlbach'. Arriverete all'imbocco del sentiero Kneipp. Per maggiori informazioni vi consigliamo di leggere il post 'Sentiero Kneipp a Tesido: a piedi nudi nel bosco' dove abbiamo raccontato la nostra esperienza al riguardo.

Punto di partenza: Tesido, Ufficio Turistico
Dislivello: 150 m
Lunghezza: circa 2 km

  • Escursione alla malga Messner Hütte


Questa è un'escursione semplice, adatta anche alle famiglie con bambini. La meta finale è la malga Messner Hütte, nota in zona per la sua ottima cucina e per lo spazio giochi esterno per i più piccoli.


MESSNERHUTTE-VAL-CASIES

Il sentiero inizia dalla parte più interna della Val Casies. Potete lasciare l'auto al parcheggio Rotmoos e da lì troverete le indicazioni per la malga Messner Hütte (1660 m). Il sentiero 49 porta direttamente alla baita attraversando un bel bosco e può essere percorso anche con i passeggini o con le mountain bike. Dopo circa un'ora di cammino si raggiunge la meta. 

Punto di partenza: S.Maddalena fondovalle (1460 m)
Dislivello: 200 m
Lunghezza: 3 km
Tempo di percorrenza: circa 1 h

  • Sentiero di Castel Welsperg


Proprio all'inizio della Val Casies sulla vostra destra vedrete il bellissimo profilo di Castel Welsberg, un antico maniero posto a difesa della valle. Oltre a visitare il castello, potete percorrere uno dei sentieri che lo attorniano.


MONGUELFO-GIARDINI



Il sentiero più semplice è quello che parte dal paese di Monguelfo, sale verso la scuola media e si sviluppa in leggera salita arrivando fino a Castel Welsberg (1150 m). Si tratta di una passeggiata tranquilla, fattibile anche con i bambini, che attraverso i boschi e leggeri saliscendi vi porterà fino ai ruderi di Castel Thurn per poi riportarvi al punto di partenza. 

Punto di partenza: centro paese Monguelfo
Dislivello: 100 m
Tempo di percorrenza: 1 ora e mezza circa


WELSBERG-GIARDINI


Come accennavamo all'inizio sono ancora molte le escursioni che vogliamo fare in Val Casies. Alcune 'di nome' le conosciamo già, ma non vogliamo proporvi cose che noi non abbiamo ancora fatto per primi. Ci aggiorniamo dopo l'estate per raccontarvi le nuove esperienze fatte in questo angolo di paradiso dell'Alto Adige. 

Per maggiori informazioni su dove soggiornare in Val Casies o su quali attività svolgere vi suggeriamo di visitare il sito ufficiale della Soc. Coop. Turistica Val Casies-Monguelfo-Tesido.


ULTERIORI SUGGERIMENTI:












24 commenti:

  1. Che bella la Val Casies! Ci sono stata qualche anno fa, era la fine di marzo e faceva ancora piuttosto freddo, mi ricordo che i laghi erano ghiacciati e c'era anche un bel pò di neve. Ma ci tornerei comunque!

    RispondiElimina
  2. Ciao, per noi che adoriamo la montagna questo articolo è una fonte di suggerimenti da fare sia con i bambini che senza! Scaricato e stampato, ora dobbiamo solo organizzarci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello! Sono sicurissima che vi piacerà! È proprio un luogo adatto per le famiglie!

      Elimina
  3. Un post molto utile per i camminatori alla ricerca di spunti ma anche semplicemente per coloro che vogliono assaporare l'esperienza del camminare in uno scenario di bellezza unica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! È una vallata veramente incantevole! 🥰🌲⛰🐄

      Elimina
  4. I posti che visiti sono davvero speciali .... o forse è il modo che usi per raccontare che li rende unici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belle parole! Grazie! Penso che quando un posto mi tocca veramente il cuore riesco a descriverlo in maniera più appassionata😊😍

      Elimina
  5. Che meraviglia questi percorsi immersi nel verde. Per via del lavoro non abbiamo mai modo di viaggiare in estate, quando è possibile vedere questi luoghi nel pieno splendore. Spero nella prossima primavera di poterci fare almeno un week end.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi invece non possiamo mai muoverci fuori stagione🤪. Buona passeggiata! 😉❤️

      Elimina
  6. Posti fantastici, davvero da ammirare. Prima o poi mi piacerebbe tanto visitarli...

    RispondiElimina
  7. Ma il Trentino Alto Adige è tutto meraviglioso! Qui in questa valle non ci sono mai stata ma me ne hanno sempre parlato molto bene! I miei genitori andranno in Val Pusteria ad agosto, ho consigliato loro di leggere i tuoi articoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Anch'io tornerò su! Se hai bisogno di informazioni scrivimi pure...e buone vacanze! 😉🌷

      Elimina
  8. In generale, io amo molto le Almweg dell'Alto Adige: mi sembrano il giusto percorso tra natura e storie umane. Un mix perfetto per conoscere la montagna in tutta la sua bellezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione e in questa vallata è molto forte questo legame tra uomo e natura🥰

      Elimina
  9. Conosco molto bene la zona perchè per qualche anno ho lavorato tra Trentino e Alto Adige. Peccato di non aver dedicato la giusta attenzione!

    RispondiElimina
  10. Adoro queste zone, mi hanno fatto innamorare della montagna. Queste escursioni me le segno per la prossima volta che saliremo per godere di tutta questa splendida natura

    RispondiElimina
  11. Posti davvero magici😊 mi piacerebbe un sacco il percorso Kneipp😍

    RispondiElimina
  12. Abbiamo intenzione di trascorrere la settimana dopo Ferragosto in zona Dolomiti! Abbiamo visto che, dalla nostra base, quella incantevole valle non è lontanissima...proveremo a farci un giro!

    RispondiElimina