giovedì 23 agosto 2018

A passeggio sulle mura di Cittadella

Il Veneto è una regione che io e Roberto amiamo molto. Non so se il motivo stia nel fatto che i miei nonni paterni erano originari di Bassano del Grappa, ma la cosa certa è che nel corso degli anni abbiamo trascorso diversi weekend su e giù per il Veneto. Oggi vi vogliamo raccontare la nostra visita a Cittadella, famosa per la sua cinta muraria ellittica completamente percorribile.


CITTADELLA-LE-MURA


BREVE STORIA DI CITTADELLA 

Leggendo qua e là ho scoperto che, tra il XII e il XIII secolo, ci fu una forte competizione tra le città di Padova, Treviso e Vicenza. Ogni mossa di una città veniva studiata dalle città concorrenti e spesso nasceva una 'gara' tra chi riuscisse per prima ad imporsi nel panorama politico e commerciale dell'epoca.

In questa atmosfera nel 1195 Treviso iniziò a costruire la città di Castelfranco da un lato del fiume Muson. Cosa fece allora Padova? Pochi anni dopo, nel 1220 decise di fondare Cittadella dal lato opposto del fiume! Certo, a quell'epoca il controllo del fiume e dei territori circostanti era molto importante, sia a livello difensivo che economico. 

Cittadella venne costruita con pianta rotondeggiante e venne dotata di propri statuti ed economia di governo. Padova non intendeva costruire semplicemente un presidio militare, ma una vera e propria città.

Nel 1406, durante la guerra tra Padova e Venezia, la città passò sotto il controllo della Serenissima evolvendosi nel tempo come centro di servizio e di mercato ed espandendosi anche al di fuori delle sue celeberrime mura.


A SPASSO LUNGO LE MURA DI CITTADELLA



CITTADELLA-PORTE-MURA


Sono 2 le particolarità della mura di Cittadella: la loro forma ellittica e la possibilità di percorrerle completamente a piedi. La circonferenza totale delle mura ammonta a 1461 metri e la loro altezza varia tra i 14 metri ai 30 metri dei torrioni.

Camminare lungo i camminamenti è molto divertente perché sembra di tornare indietro nel tempo quando le guardie facevano del loro meglio per proteggere la città, pronte ad ogni avvisaglia di pericolo.


CITTADELLA-CAMMINAMENTO-SULLE-MURA


Dalle mura è bello ammirare la forma a scacchiera della città con vie ordinate a dividere il centro storico, ricco di botteghe e negozi di prodotti tipici. Al borgo di Cittadella si accede attraverso 4 porte che prendono il nome dalle 4 città in direzione delle quali sono rivolte: Padovana, Vicentina, Bassanese e Trevisana.


CITTADELLA-PANORAMA


Le mura sono intervallate da 4 torrioni, 12 torri e 16 torresini perfettamente conservati. A proposito, in passato le mura dovettero essere in parte ricostruite perché gli abitanti erano soliti prendere del materiale di recupero dal basamento della cinta per sistemare le strade o le abitazioni. Continuando ad asportare materiale, verso la fine del XVIII secolo parte delle mura crollarono e nei decenni successivi si iniziò a ripararle fino ad arrivare ai giorni nostri dove le mura di Cittadella sono un vero gioiello che attira turisti da ogni dove.


INFORMAZIONI UTILI PER VISITARE LE MURA DI CITTADELLA


E' possibile visitare le mura di Cittadella tutti i giorni ad eccezione del 25 dicembre.

L'ingresso ai camminamenti è possibile con i seguenti orari:
NOVEMBRE-FEBBRAIO 9.00-17.00
MARZO-OTTOBRE 9.00-17.00 (ora solare) 9.00-18.00 (ora legale)
APRILE-MAGGIO 9.00-19.00
GIUGNO-LUGLIO-AGOSTO 9.00-20.00 (nei weekend fino alle 21.00)

Il costo del biglietto d' ingresso ammonta ad euro 5, ma sono previste riduzioni e sconti per famiglie e altre categorie di visitatori.



Vi piacciono i borghi murati? Allora ve ne propongo altri due molto interessanti: Monteriggioni, la cui cinta muraria viene citata anche nella Divina Commedia, e Corinaldo, le cui mura sono le più lunghe, imponenti e fortificate di tutte le Marche. Buon viaggio!









18 commenti:

  1. Ne ho sentito tanto parlare ma non ci sono mai andata! Ma dev'essere entusiasmante percorrere le mura, almeno io l'adorerei un mondo!

    Del Veneto dovrei incominciare a visitare anche i piccoli borghi come Cittadella: per ora mi sono sempre soffermata sulle città più grandi. Sai se per caso è facilmente raggiungibile coi mezzi pubblici? Purtroppo non ho l'auto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che é raggiungibile in treno. La stazione é a 5 minuti dal centro storico e serve le linee Bassano del Grappa, Padova, Vicenza e Treviso. Di più non so dirti perché noi ci siamo andati in auto. Comunque il Veneto é molto bello e ricco di borghi meravigliosi

      Elimina
  2. Ma che bella! Io sono stata a Monteriggioni e anche a Lucca, che ha delle mura straordinarie, anche se è una città e non un paese! Questo tipo di itinerari mi piace moltissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ci sono stata... Tutte bellissime! Camminare sulle mura ti fa scoprire la città da un punto di vista diverso... Mi piace molto! Grazie!

      Elimina
  3. Che bella non ne avevo mai sentito parlare, siamo recentemente stati a Gromo, un piccolo borgo medievale, che ha avuto dei borghi più belli d'Italia. Si trova in provincia di Bergamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A noi piacciono moltissimo i borghi. Buono a sapersi😉

      Elimina
  4. Vorrei presto vedere Padova e mi segno di aggiungere Cittadella al nostro itinerario...mia figlia si divertirà a correre lungo le mura! ;)

    RispondiElimina
  5. Sono passata per Cittadella una volta molti anni fa e non sapevo proprio della sua origine.
    Mi piacerebbe molto tornare a visitarla e salire sulle mura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se torni da quelle parti non fartela sfuggire! 😊

      Elimina
  6. Non sono mai stata a Cittadella, ma amo scoprire borghi murati! Quindi, non me la lascerò sfuggire e la tengo in serbo per una delle mie prossime gite fuori porta! :) Camminare sulle antiche mura mi affascina moltissimo, l'ultima volta che l'ho fatto ero nella bellissima Lucca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace moltissimo...e, come te, ho apprezzato tanto anche le mura di Lucca. Grazie❤️

      Elimina
  7. Non ci sono mai stata ma adoro i borghi e ancora di più se ci sono delle mura percorribili da dove di solito si ha una bellissima vista!

    RispondiElimina
  8. Ci credi che abito a 15 minuti da qui e non ho mai percorso la famosa passerella?? No, devo assolutamente recuperare! grazie per la dritta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capita! A volte non conosciamo i luoghi più vicini a casa! Allora devi rimediare!! 😄

      Elimina
  9. Ci stavo guardando qualche giorno fa. Non l’ho mai vista e ne ho sentito parlare molto. Il tuo articolo calza a pennello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É un piccolo borgo, ma davvero molto carino!😍

      Elimina