Qualche settimana fa in compagnia di alcuni amici abbiamo fatto una bellissima escursione sui nostri amati Monti Sibillini alla volta del Rifugio del Fargno.

Oggi vi raccontiamo come raggiungere il Rifugio del Fargno da Pintura di Bolognola, una località turistica maceratese a poca distanza da Sarnano.


MONTI SIBILLINI


Il sentiero che da Pintura di Bolognola conduce fino al Rifugio del Fargno 


Il punto di partenza del nostro percorso è Pintura di Bolognola, proprio a pochi passi dalle piste da sci. Qui troverete un ampio parcheggio che in questo periodo dell'anno è gratuito.

L'imbocco della strada forestale che porta al Rifugio del Fargno si trova a poca distanza dal parcheggio. Si tratta di una strada forestale abbastanza ampia, comoda che in leggera salita vi porterà direttamente al rifugio in circa due-tre ore in base al vostro passo e alle soste che farete.


INIZIO SENTIERO RIFUGIO DEL FARGNO


Lungo il percorso ammirerete un panorama incantevole: prima i vasti pascoli punteggiati da greggi di pecore e poi le rocce del Monte Castel Manardo, Monte Acuto, Pizzo Tre Vescovi, Pizzo Berro, Monte Rotondo.


SENTIERO DEL FARGNO VEGETAZIONE


In alcuni tratti il sentiero attraversa sezioni di bosco, ma per la maggior parte della sua lunghezza è in pieno sole. Vi consigliamo, perciò, di percorrerlo in primavera o in autunno. Vi suggeriamo, come sempre, di attrezzarvi con scarpe da trekking perché il sentiero è a tratti sconnesso.


SENTIERO RIFUGIO DEL FARGNO

SENTIERO PER RIFUGIO DEL FARGNO


Non ci sono deviazioni e tranquillamente raggiungerete la Forcella del Fargno e, quindi,  il Rifugio del Fargno (1820 m s.l.m.) che si trova in posizione incantevole sulle cime circostanti.


ESCURSIONE RIFUGIO DEL FARGNO

VERSO IL RIFUGIO DEL FARGNO

IL RIFUGIO DEL FARGNO



Il Rifugio del Fargno


Il Rifugio del Fargno colpisce già a distanza per il suo aspetto massiccio e molto particolare. La forma del rifugio è ottagonale, pensata per resistere ai forti venti che caratterizzano la Forcella del Fargno

La struttura, dotata anche di posti letto, è aperta solo pochi mesi all'anno: dal 1 maggio al 31 ottobre, sempre che le condizioni meteo lo rendano possibile. Dal rifugio partono altri sentieri più impegnativi che conducono verso cime e promontori sopra i duemila metri come il Monte Priora (2332 m), il Pizzo Tre Vescovi (2092 m) o il Pizzo Berro (2260 m). 


FORCELLA DEL FARGNO


Il Rifugio del Fargno, dobbiamo essere sinceri, ci ha deluso un po', forse perché abituati ai rifugi del Trentino Alto Adige: caldi, puliti e molto accoglienti. Dalle recensioni che abbiamo letto molti escursionisti, invece, parlano bene sia della cucina che dell'accoglienza. Può darsi che sia stata una giornata no, ma abbiamo patito tanto freddo al suo interno e abbiamo trovato gli ambienti molto sporchi. Capiamo la difficoltà nell'approvvigionamento, ma in altre strutture molto più isolate abbiamo trovato ben altre condizioni. Comunque, lasciamo a voi la scelta se pranzare in rifugio o portarvi il pranzo al sacco. Per maggiori informazioni su apertura e condizioni di soggiorno vi lasciamo il sito ufficiale del Rifugio del Fargno.

Per il ritorno potete semplicemente ripercorrere la strada dell'andata. 


PINTURA DI BOLOGNOLA RIFUGIO DEL FARGNO


Indicazioni tecniche sentiero 

Pintura di Bolognola - Rifugio del Fargno 

Lunghezza 6 km (solo andata)

Durata 2 ore circa (solo andata)

Dislivello 500 metri


Altre idee se siete in zona:


Cosa fare nei Sibillini: itinerario da San Liberato a Sarnano

Al cospetto della Regina: itinerario sulla cima del Monte Sibilla

Escursione lungo le Gole dell'Infernaccio

Grotta dei Frati: escursione lungo la Valle del Fiastrone

4 commenti:

  1. Come ci piacciono questi luoghi, i paesaggi e i panorami sono così rilassanti e pazzeschi! No sarebbe male organizzare un weekend in questi posti!

    RispondiElimina
  2. Adoro la natura del Centro Italia e ogni anno cerco di scendere sempre più in giù per scoprire la magia degli Appennini. Grazie dello spunto, mi salvo questo trekking che mi sembra proprio adatto a me!

    RispondiElimina