Escursionismo


Ho scoperto con piacere di essere stata nominata per il Liebster Award 2019 da Alessandra, una travel blogger dolce e simpatica che ho avuto  il piacere di conoscere non solo virtualmente, ma anche di persona, qualche settimana fa. Il blog 50 sfumature di viaggio è lo spazio in cui Ale e Ivan, compagni di viaggio e di vita, raccontano con passione i loro viaggi in giro per il mondo. Anche se la Scozia è sicuramente i loro primo amore, attraverso il loro blog fanno conoscere tanti luoghi meravigliosi che hanno scoperto in Italia e nel resto del mondo.


LIEBSTER-AWARD-2019




Che cos'è il Liebster Award

Liebster in tedesco significa il più buono, il più dolce, il più amato, il più piacevole. Il premio virtuale nasce, quindi, per premiare quei blog, anche piccoli, che ci danno emozioni positive e che riescono a trasmettere dolcezza, passione e gentilezza. Queste sono tra le qualità che amo di più di una persona e, dato che spesso è difficile incontrare questo tipo di persone nella vita reale e sul web, sono contenta di aver ricevuto questa nomination.

Il Liebster Award non è un premio materiale, ma un'onoreficenza virtuale che ha lo scopo di far conoscere quei blog e blogger che, attraverso il loro lavoro, cercano di rendere la rete più dolce e piacevole. 

Quali sono le regole del Liebster Award

  • Ringraziare la persona che ti ha nominato e inserire un link al suo blog;
  • Rispondere alle 5 domande che ha preparato per te la persona che ti ha nominato;
  • Rispondere alla domanda su cosa ti motiva nella vita e nel blog;
  • Nominare da 2 a 6 blog e informarli della nomina;
  • Inventare 5 domande creative da porre ai blogger nominati;
  • Elencare queste regole nel post;
  • Postare il link del proprio articolo attraverso un commento a questo link.

Cosa mi motiva nella vita?

Anche se non penso che gli esseri umani siano in grado da soli di risolvere i grandi problemi che affliggono la nostra società, credo che ognuno di noi possa fare del suo meglio per rendere migliore lo spazio in cui vive. Per spazio intendo gli ambienti che frequentiamo ogni giorno: la famiglia, il lavoro, la scuola e, perché no, anche il web. Quello che cerco di fare è sforzarmi di essere una persona gentile, educata e di non creare tensioni o inutili polemiche. Oggi certe cortesie e certi valori sembrano siano andati perduti, per cui quello che mi motiva nella vita è portare avanti le qualità e i valori in cui credo. Non penso che ci si debba vergognare di avere dei principi anche se gli stessi non sono condivisi dalla maggioranza o sono ormai considerati superati. 

Le mie risposte

1. Qual è la canzone che parla di te, di un momento unico della tua vita che non dimenticherai mai e perché? Sinceramente non saprei. Non sono una grande appassionata di musica e, soprattutto, non ricordo i testi. Che frana!

2. Cos'è che ti piace di più fare quando sei in viaggio? Quel quid senza il quale non riesci assolutamente a stare e ti farebbe tornare a casa insoddisfatto? Probabilmente, se penso ai viaggi che ho fatto negli ultimi anni, sono due le cose che faccio sempre. In primo luogo, mi piace assaggiare il cibo del posto, che sia in Italia o in Europa. In secondo luogo, devo per forza visitare uno zoo o passeggiare in un parco della città in cui mi trovo. 

3. C'è un luogo del mondo in cui vorresti trasferirti? Perché? Cosa ti attira così tanto del luogo che hai scelto? Se lascio andare la fantasia, probabilmente nel nord Europa per il clima, l'alta qualità della vita, l'importanza che viene data alla cultura, i paesaggi. Rimanendo, invece, con i piedi per terra farei immediatamente le valigie per la Val Pusteria, in Alto Adige. Anche in questo caso per il clima fresco/freddo, i meravigliosi panorami, le mie adorate montagne, il rispetto per la privacy, le tradizioni: mi piace tutto di quella zona e se potessi ci andrei volentieri a vivere. 

4. Vorrei ma non posso. C'è un desiderio preponderante che vorresti realizzare ma ancora non è il momento giusto? Mi piacerebbe fare dei viaggi che, per motivi economici e lavorativi, per ora non sono alla nostra portata. Vorrei andare in Islanda... tornare in Norvegia per fare un lungo viaggio fino a raggiungere Capo Nord... visitare gli Stati Uniti... chissà, magari un giorno.

5.Vivi di emozioni o sei una persona razionale? Parlaci di te! Di fondo sono una persona razionale, molto realista. E' difficile che io faccia grandi voli pindarici con la fantasia perché torno subito con i piedi per terra. A volte questo è un male perché rimani sempre nella tua comfort-zone. Forse l'unico ambito in cui fantastico molto è il mondo dei viaggi: mi piace sognare nuove mete, organizzare il viaggio nei dettagli. Lì, veramente, la mia fantasia non conosce ostacoli.

Le mie domande

1. Immagina di avere un anno a disposizione (e tanti soldi) per viaggiare dovunque tu desideri. Quale meta sceglieresti e perché?

2. Se potessi scegliere un compagno di viaggio 'famoso' (scrittori, personaggi tv, attori ecc) per il tuo prossimo viaggio chi porteresti con te e perché?

3. Quali sono le qualità che ti attirano a pelle verso una persona che incontri per la prima volta (non a scopo sentimentale)?

4. Che colore daresti alla vita che hai trascorso finora? E che colore vorresti che fosse il tuo futuro?

5. Ci sono dei libri che ti hanno ispirato per la scelta di una meta oppure che hai amato leggere in vacanza?

I blog che nomino

1. Francesca Pola di La ragazza approssimativa perché mi fa tanto ridere e perché anch'io, a detta di mio marito, sono un po' approssimativa. Mal comune mezzo gaudio!!

2. Sara Govoni di Cappellacci a Merenda perché adoro il modo in cui scrive e perché è stata una delle prime blogger che ho iniziato a seguire e che seguo tuttora con grande piacere.

3. Sabrina Balugani di I viaggi di Ciopilla perché, anche se ci frequentiamo solo virtualmente, è come se ci conoscessimo da una vita. 

4. Sara Mallia di Shoeplay. È lei che per prima, dall'alto della sua esperienza nel web, mi ha insegnato molto sulla gestione del blog. Ho avuto la fortuna di conoscerla di persona e la apprezzo molto per la sua schiettezza e per i suoi valori.

5. Valentina Silvestri di Mamma Turchina perché i suoi racconti 'di famiglia' mi trasmettono allegria e buonumore. Le dico sempre che dovrebbe scrivere un libro!!




7 commenti:

  1. Che bello Ale conosverti un po' di più! L'idea di portare avanti i valori in cui si crede è bellissima e in quanto al trasferimento in luoghi dal clima fresco/freddo siamo assolutamente in sintonia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora prepariamo le valigie!!😂😂😂 Grazie ancora x l'opportunità di partecipare a questa iniziativa❤️

      Elimina
  2. Una bella iniziativa per conoscersi di più... anch'io sono stata nominata e con molto piacere risponderò a breve.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo! È un bel modo x fare rete e conoscersi meglio! 👍🏻💚

      Elimina
  3. E' stato bello leggere le tue risposte alle domande perché queste iniziative sono un modo ottimo per conoscere un po' più da vicino la persona che "sta dietro la tastiera". Anche io come te se dovessi trasferirmi da qualche parte sceglierei un posto al nord: fresco, piovoso, lontano da questo calore che sopporto poco.
    Sono davvero curiosa di leggere le risposte alle tue domande, in particolare quella del personaggio famoso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono molto queste rubriche x lo stesso motivo. Allora emigriamo insieme verso luoghi più freschi!! 😂😂😂

      Elimina
  4. Complimenti per la nomination! Fa sempre piacere poter far parte di queste iniziative e farci conoscere. Poi è sempre interessante leggere le risposte per conoscere meglio le persone dietro ai blog!

    RispondiElimina