Escursionismo


Durante il nostro recente soggiorno a Lorenzana (PI) per il progetto 'Ospiti del Borgo' abbiamo avuto l'opportunità di visitare, a poca distanza, il Museo Piaggio: il più grande e completo museo italiano dedicato alle due ruote.

MUSEO-PIAGGIO-INGRESSO

Dato che non sono una grande appassionata di moto e affini pensavo che mi sarei annoiata e invece ho scoperto che il Museo Piaggio è veramente divertente e interessante. Scoprite perché...


MUSEO PIAGGIO: UN PO' DI STORIA

Il Museo Piaggio è stato inaugurato nel 2000 in uno dei locali appartenenti al complesso industriale di Pontedera, dove l'azienda Piaggio installò la produzione a partire dagli anni '20 del secolo scorso. Il Museo ripercorre la storia dell'azienda Piaggio e dei suoi marchi (Gilera, Aprilia e Moto Guzzi) dagli inizi fino ai giorni odierni.

MUSEO-PIAGGIO-UFFICIO-CORRADINO-D-ASCANIO
LO STUDIO DI CORRADINO D'ASCANIO, IL PADRE DELLA VESPA

Nel 2018 il Museo Piaggio è stato completamente rinnovato e oggi con 5000 metri quadrati di esposizione e più di 250 pezzi esposti è il museo più grande e completo dedicato alle due ruote in Italia.


MUSEO-PIAGGIO-ESPOSIZIONE


MUSEO PIAGGIO: PERCHE' VISITARLO

La storia della Piaggio e dei suoi prodotti, lo vedrete chiaramente visitando il Museo, è anche la storia dell'Italia perché spesso i mezzi a due o a tre ruote venivano progettati in base all'evoluzione del costume e della società italiana. Accanto ai modelli 'classici' di Vespa, per esempio, potrete ammirare alcuni modelli dedicati ad alcuni anniversari pubblici come il 150° anniversario dell'Unità d'Italia oppure alcune Vespe interpretate da giovani designer come la Vespa 'Mucca Pazza'. Vi assicuro che vi divertirete un sacco ad osservarli uno per uno.

MUSEO-PIAGGIO-VESPE


MUSEO-PIAGGIO-VESPA-MUCCA-PAZZA
VESPA 'MUCCA PAZZA'

Il Museo Piaggio racconta anche l'evoluzione industriale in Italia perché l'azienda non si è solo occupata di mezzi a due o a tre ruote, ma ha spaziato all'interno di ogni genere di trasporto. Navi, treni, aeroplani, auto, scooter sono nate dalla Piaggio e dai suoi marchi.

MUSEO-PIAGGIO-AEREO


All'interno del Museo Piaggio potrete vedere anche dei prototipi e delle edizioni limitate nonché dei mezzi usati per le gare di velocità come la Vespa Siluro che ottenne il primato mondiale della classe 125 cc con una velocità media di 171,102 km/h nel 1951.

MUSEO-PIAGGIO-VESPA-SILURO


Alcuni mezzi che sono raccolti nel Museo vennero costruiti apposta per i film. E' il caso della Vespa Alpha utilizzata nel film 'Dick Smart, agente 007' e progettata in modo che, nella finzione cinematografica, potesse correre su strada, volare come un elicottero e immergersi in acqua come un sommergibile.

MUSEO-PIAGGIO-VESPA-ALPHA
VESPA ALPHA

Negli anni '50 il Ministero della Difesa Francese commissionò alla Piaggio la costruzione di una Vespa a scopo militare. La Vespa, che potrete vedere esposta al Museo, era dotata di cannone, 6 munizioni, 2 taniche per il carburante e un piccolo carrello. Ne vennero prodotti 600 esemplari.


MUSEO-PIAGGIO-VESPA-MILITARE


Accanto ai mezzi a due ruote, una parte del Museo è dedicato ai mezzi a tre ruote (la famosissima Ape), ma, anche in questo caso ne vedrete delle belle.

Che dire, per esempio, dell'Ape Carretto Siciliano? Si tratta di un modello interamente dipinto a mano nel 2008 dal pittore Roberto Caputo dove vengono rappresentate scene della Cavalleria Rusticana e dell'Orlando Furioso oltre a simboli tipici della Sicilia. E' un capolavoro!


MUSEO-PIAGGIO-APE-CARRETTO-SICILIANO
APE CARRETTO SICILIANO

Un'ape molto elegante è il modello Calessino Presidenziale, che venne progettato per i 60 anni della Costituzione della Repubblica Italiana. Nel museo ne potrete ammirare una copia, perchè l'originale venne donato al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel 2008.

MUSEO-PIAGGIO-CALESSINO-PRESIDENZIALE
CALESSINO PRESIDENZIALE

Una buona fetta del museo è dedicata alla storia sportiva del marchi del gruppo: Gilera, Moto Guzzi e Aprilia che insieme hanno collezionato finora un palmares di 104 Titoli Mondiali nelle varie specialità del motociclismo sportivo.


MUSEO-PIAGGIO-MARCHIO-GILERA

MUSEO-PIAGGIO-MARCHIO-MOTO-GUZZI


Penso sarà emozionante per chi ama le corse sportive vedere da vicino le moto guidate da Valentino Rossi, Loris Capirossi, Max Biaggi e molti altri ancora. Se avete un fidanzato o marito appassionato potete abbandonarlo definitivamente qui per ore...

MUSEO-PIAGGIO-VALENTINO-ROSSI


Non è possibile in un post raccontarvi tutto quello che potrete vedere al Museo Piaggio quindi vi consiglio di organizzare al più presto un weekend da queste parti. Noi, per esempio, abbiamo soggiornato a Lorenzana, sulle colline pisane: un posto tranquillo, ma strategico, per visitare alcune tra le più note città d'arte toscane. Pisa, Lucca, Firenze, Siena, San Gimignano e Volterra sono tutte raggiungibili da Lorenzana in meno di un'ora. Vi lascio il post dove troverete il racconto del nostro soggiorno.

MUSEO-PIAGGIO-VESPA-TRUCCATA


MUSEO PIAGGIO: INFORMAZIONI UTILI



Sito web Museo Piaggio: www.museopiaggio.it

Telefono: +39058727171

Indirizzo: Viale Rinaldo Piaggio 7, Pontedera (Pisa)

ENTRATA LIBERA

ORARI:
Martedì-Venerdì 10:00-18:00
Sabato 10:00-13:00 e 14:00-18:00
Domenica (seconda e quarta domenica del mese) 10:00-18:00
Nei mesi di luglio e agosto il museo sarà aperto tutte le domeniche
LUNEDI' CHIUSO

La visita si effettua autonomamente, ma, scaricando la app del Museo Piaggio avrete a disposizione tutte le informazioni per apprezzare ancora di più le esposizioni.

Vi piacciono i musei che raccontano la storia d'Italia attraverso le nostre eccellenze industriali? Allora vi consigliamo di visitare, sempre in Toscana, il Museo Smi dove, tra l'altro, potrete scoprire i rifugia antiaerei più estesi d'Europa.











10 commenti:

  1. Sai che non conoscevo minimamente questo museo??
    Descrivi sempre benissimo i musei e mi fai sempre venire una voglia matta di visitarli!! Magari faccio una sorpresa al mio fidanzato dato che è più appassionato di me per moto e co, e lo andiamo a visitare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Che carina! Vedrai che piacerà anche a te...ne sono certa. ; )

      Elimina
  2. Che meraviglia, pensa che non ho mai avuto il motorino e tanto meno l'ho mai chiesto ai miei genitori, forse sono l'unica adolescente a non averlo voluto :) Comunque questo museo credo possa essere tranquillamente paragonato ad un museo d'arte contemporanea, specchio dell'inventiva, fantasia e artigianalità della nostra Italia! Mi piacerebbe molto visitarlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti può consolare nemmeno io😅... Ma ti posso assicurare che il Museo piacerà anche a te perché, come hai capito benissimo, racconta l'evoluzione del costume italiano e le eccellenze del design. Spero tu possa presto visitarlo!

      Elimina
  3. Mio marito ha la passione per le due ruote: non importa quali basta che vadano e secondo me questo Museo gli piacerà veramente tanto!

    RispondiElimina
  4. Quando ho fatto un viaggio in Ape da Milano a Pontedera al museo ci hanno accolto benissimo <3 (e ci hanno sostituito la batteria del mezzo, che era morta) :D

    RispondiElimina
  5. Ne avevo sentito parlare di questo museo ma non avevo mai letto un articolo a riguardo. Al mio fidanzato piacerà un sacco...ci dovremmo andare :)

    RispondiElimina