Escursionismo


Cosa vedere a Brisighella? Ce lo siamo chiesto anche noi nel programmare il nostro recente viaggetto in Emilia Romagna in occasione del nostro anniversario. Come alcuni di voi sapranno, fin dal nostro primo anniversario di matrimonio, abbiamo deciso di non regalarci oggetti per festeggiare, ma un viaggetto, di solito in Italia. Un giorno prometto che vi faremo l'elenco dei posti che abbiamo visitato così da dare qualche spunto alle coppie di innamorati.


PANORAMA-SU-BRISIGHELLA

Tornando a noi, dopo aver visitato Comacchio, Tresigallo e Cento, nel viaggio di ritorno abbiamo deciso di fermarci a Brisighella, dove tra l'altro io ero già stata da ragazzina con la mia famiglia e che ricordavo bellissima. Oggi vi vogliamo, perciò, raccontare cosa potete vedere a Brisighella.

DOVE SI TROVA BRISIGHELLA

Brisighella è un piccolo borgo alle pendici dell'Appennino tosco-emiliano. Per farvi capire le distanze, si trova a 12 km da Faenza e a circa 50 km da Ravenna. 

Brisighella è raggiungibile da nord percorrendo l'autostrada A14 (direzione Ancona) e da lì uscendo al casello di Faenza per poi imboccare la SS 302 in direzione Firenze. Da sud percorrendo la SP 302 (direzione Faenza) che collega Firenze a Brisighella.

COSA VEDERE A  BRISIGHELLA

Tutte le onorificenze di cui Brisighella è stata insignita ci fanno già percepire la sua bellezza: fa parte dei Borghi più belli d'Italia, delle Bandiere Arancioni e delle Città Slow

Il borgo si sviluppa dal basso salendo verso il costone della montagna e il suo profilo è ben visibile già da molti km in lontananza. Brisighella è conosciuta per i suoi 3 colli dove si trovano i 3 monumenti principali che l'hanno resa celebre:

  • La Rocca Manfrediana (XIV secolo). La sua costruzione è iniziata nel '300, anche se nei secoli è stata rimaneggiata più volte. Per salire alla Rocca, che ospita spesso delle mostre, è necessario pagare un biglietto. Per orari e prezzo vi lascio il link al sito ufficiale del turismo di Brisighella. Si può raggiungere la Rocca a piedi salendo dal borgo o in auto. Dalla sommità della rocca è possibile godere di una vista straordinaria sull'abitato sottostante e sugli altri due colli.

BRISIGHELLA-ROCCA-MANFREDIANA
  • La Torre dell'Orologio (costruita nell'800 su una precedente fortificazione del XII secolo). La Rocca e la Torre dell'Orologio sono collegata da una strada sterrata pianeggiante che collega le due costruzioni. Anche in questo caso il panorama è straordinario.

BRISIGHELLA-TORRE-DELL-OROLOGIO
  • Il Santuario del Monticino (XVIII secolo)
BRISIGHELLA-SANTUARIO-DEL-MONTICINO


La salita dal borgo verso le torri è abbastanza impegnativa. Potete cercare, eventualmente, di parcheggiare nei pressi della Rocca, per poi raggiungere gli altri due colli a piedi: in questo caso vi eviterete la salita dal borgo. Altrimenti potete prima visitare la parte bassa del paese e poi salire verso le torri pian pianino. Dipende dalla vostra forma fisica!

BRISIGHELLA-LA-ROCCA




Il borgo di Brisighella si sviluppa sostanzialmente lungo un viale centrale costeggiato ai lati da negozietti di prodotti tipici e botteghe artigiane. Il Palazzo Comunale, costruito in stile neoclassico palladiano, lo riconoscerete senz'altro per la sua imponenza e per la presenza del timpano. Al centro vedrete lo stemma di Brisighella: un caprone rampante.

BRISIGHELLA-MUNICIPIO


Uno dei luoghi più fotografati di Brisighella è sicuramente la celebre Via degli Asini, una via coperta sopraelevata che venne costruita all'inizio con scopo difensivo. Solo successivamente le parti sottostanti vennero utilizzate dagli abitanti come stalle, negozi, magazzini. La via è fornita di aperture a volta di diversa ampiezza da cui è possibile godere una bella veduta sulla strada sottostante piena di vita. Viene chiamata 'Via degli Asini' perché un tempo da qui passavano gli asini che traportavano il materiale delle vicine cave di gesso.

BRISIGHELLA-VIA-DEGLI-ASINI



Noi siamo stati a Brisighella solo mezza giornata, ma per chi vuole soggiornare qui più giorni ci sono molte attività che si possono fare nei dintorni. Il territorio di Brisighella è attraversato da oltre 130 km di sentieri: il paradiso per chi ama il trekking. Infatti in queste zone si estende il Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola, un parco naturale di oltre 6000 ettari. Sono numerosi i percorsi escursionistici che potrete seguire: per maggiori informazioni vi lascio il link al sito ufficiale del Parco.

Potete anche decidere di visitare Brisighella durante una delle numerosissime feste e sagre che vengono organizzate qui durante l'anno, la più celebre delle quali è Brisighella Medievale che si svolge ogni anno agli inizi di giugno. Vi consiglio di visionare il calendario degli eventi a Brisighella perché praticamente ogni mese viene organizzato qualcosa e questo fa sì che Brisighella sia uno dei borghi più visitati dell'Emilia Romagna.

Spero possiate presto organizzare una bella gita a Brisighella. Se vi trovate in Emilia Romagna e volete qualche spunto su itinerari low cost trovate tutto IN QUESTA CATEGORIA. Trovate anche altre idee nella categoria BORGHI del blog.


16 commenti:

  1. Sinceramente non conoscevo questo luogo ma ora lo terrò presente per la prossimamini fuga in Italia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É una bella idea per una gita giornaliera! Grazie 😊

      Elimina
  2. Bellissimo post, preciso e dettagliato come sempre, mi hai dato la giusta ispirazione per una gita fuori porta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice...poi mi racconti se ti é piaciuta eh? 😊👍🏻

      Elimina
  3. La rocca è bellissima! Sono stata di recente a Ravenna ma non ho avuto tempo per girare i dintorni che meritano davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le province italiane nascondono dei veri gioielli! Grazie 😊

      Elimina
    2. Tra qualche giorno sarò in Emilia Romagna e devo confessare che sto facendo di tutto per inserire Brisighella nel tour: le foto e le descrizioni che hai messo nel post mi hanno davvero fatto venir voglia di andarci.

      Elimina
  4. Un borgo davvero meraviglioso! La rocca sicuramente è quella che ha attirato maggiormente la mia attenzione. Grazie come sempre per tutte le dritte ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passata❤️❤️❤️

      Elimina
  5. Mi riprometto sempre di fare un giro in Romagan

    RispondiElimina
  6. Ho Brisighella a pochi passi da casa, devo tornare per scoprire la via degli Asini, allora! NOn la conoscevo per nulla, visto che non sono della zona, in realtà :D

    RispondiElimina
  7. Che carina, avevo visto per caso una foto della rocca di Brisighella tempo fa e mi era rimasta impressa! Sicuramente ci andrò alla prima occasione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che ti piacerà...é proprio carina!😉

      Elimina