Piacenza è proprio il classico esempio di bella città d'arte, che offre molto dal punto di vista turistico e culinario, ma che spesso viene snobbata dai turisti. 

Le nostre guide saranno Federica e Andrea, che abitano in questa bella città: insieme a loro scopriremo cosa vedere a Piacenza, una città a misura d'uomo.


PIACENZA


Perché visitare Piacenza



Piacenza è una città poco conosciuta, soprattutto a livello turistico e questo a noi dispiace. Per questo motivo abbiamo deciso di dedicarle una vera e propria rubrica sul blog “A spasso per Piacenza” dove riuniamo post di itinerari, piatti tipici ed eventi in città e provincia. 

Piacenza ha tanto da dare. L’unico problema, secondo noi, è che non viene valorizzato al meglio. Da noi si mangia molto bene, abbiamo ottimi vini e tanti musei e monumenti da visitare.

E’ perfetta per una visita anche nel fine settimana. Ma siamo sicuri che se verrete a visitarla una volta, ci ritornerete anche per una seconda!

Nonostante viaggiamo tanto e ci innamoriamo di tantissimi luoghi e città il nostro cuore è a Piacenza! 

Amiamo la nostra città, non troppo grande, ma nemmeno troppo piccola.. a misura d’uomo!  


Cosa vedere a Piacenza in un weekend



Un weekend secondo noi è perfetto per poter visitare la città (dedicandole un’intera giornata) e poi poter fare un giro in collina e scoprire borghi e cantine del posto.

L’itinerario in città deve toccare sicuramente il centro storico, Palazzo Farnese, il Duomo, la chiesa di Santa Maria di Campagna e Piazza Cavalli.

In provincia abbiamo molti castelli che fanno parte del Ducato di Parma e Piacenza: ad esempio il castello di Rivalta, il castello di Paderna, Rocca d’Olgisio e Castell’Arquato. 

Sempre nella provincia abbiamo tanti borghi, come quello di Bobbio, che meritano una visita.


LA-CAMPAGNA-ATTORNO-A-PIACENZA


Sport e natura a Piacenza



Ci sono tantissime escursioni da fare. 

Sulle montagne abbiamo percorsi che portano a laghi (Lago Nero, Lago Bino..), ma non solo. E’ possibile raggiungere la Pietra Parcellara

Inoltre ci sono percorsi anche per chi ama la bici o andare a cavallo.


Cosa mangiare a Piacenza



La cucina piacentina merita davvero di essere provata. 

Noi consigliamo di partire con un antipasto d salumi misti, accompagnati dalla torta fritta e giardiniera. Proseguite poi con un piatto di anolini o pisarei e faso. I secondi piatti vanno da carne arrosto, bolliti ecc.. Infine dovete assaggiare il buslan (il ciambellone tipico). 

Non dimenticate di abbinare i piatti ad un buon Gutturnio ed invece un Malvasia dolce per i dolci.

In città e in provincia abbiamo tanti locali dove poter mangiare senza spendere troppo. Noi consigliamo le osterie/trattorie, i veri e propri locali tipici della zona. Qui proverete i piatti della tradizione a prezzi ottimi!


Cosa fare a Piacenza con i bambini



Le passeggiate nella natura in primis.

Inoltre i diversi castelli di cui vi abbiamo parlato, offrono attività per bambini anche all’aria aperta. Uno di questi è il Castello di Gropparello

Non dimentichiamo i musei in città che offrono laboratori speciali per bambini come ad esempio la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, il Collegio Morigi..


Dove soggiornare per visitare Piacenza



Per scegliere la struttura, consigliamo di definire ciò che avete intenzione di visitare

Se volete fare un tour enogastronomico, consigliamo una struttura nella provincia, un casale per esempio.

Se invece volete partire dalla visita in città, meglio alloggiare in un hotel o B&B vicino al centro.


Un luogo insolito da non perdere a Piacenza



BOBBIO


Noi siamo follemente innamorati della nostra città. Difficile quindi trovare un solo posto. 

Dal punto di vista delle chiese un fiore all’occhiello e un po’ nascosta è la Chiesa di San Sisto

Per quanto riguarda le colline, abbiamo un debole per la Val Trebbia e la Val Tidone


FEDERICA-E-ANDREA-IOVIAGGIOCOSI  


8 commenti:

  1. Grazie per la bellissima collaborazione che si è creata e per la possibilità che ci hai dato per far conoscere la nostra amata città: Piacenza!
    Non ci resta che dire.. Vi aspettiamo qui da noi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi... Adesso l'ho messa in lista!! 😉❤️

      Elimina
  2. Segnalazione molto utile, Piacenza in effetti penso che sia poco conosciuta come meta turistica. Grazie per aver ospitato Federica e Andrea sul tuo blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É stato un piacere perché io stessa amo scoprire luoghi che non conosco😉❤️

      Elimina
    2. Effettivamente Piacenza è una città che non ho mai considerato ed è un vero peccato! La visiterò presto, anche per mangiarmi un buslan

      Elimina
    3. Grazie... Anch'io mi devo organizzare! 😊😋😋😋

      Elimina
  3. Pur essendo dell'Emilia Romagna, ammetto che non ho ancora mai visitato Piacenza...ma non essendo troppo distante, prometto di rimediare il prima possibile!

    RispondiElimina