martedì 26 settembre 2017

Dove ammirare il foliage nelle Marche: Canfaito ed Elcito

Per coloro che, come me, amano la stagione autunnale, uno dei passatempi preferiti è quello di ammirare la colorazione delle foglie che, proprio in questo periodo, si tingono di sfumature meravigliose che vanno dal giallo al rosso passando per l'arancio e il marrone. Un vero spettacolo! Negli ultimi anni molti, per descrivere questo processo naturale degli alberi in autunno, hanno iniziato ad utilizzare la parola 'foliage' e noi oggi prenderemo in prestito questo termine per essere anche noi alla moda! 

CANFAITO-FAGGIO



Ci sono luoghi famosi nel mondo per essere meta di coloro che vogliono ammirare i boschi nei loro colori autunnali: lo stato del New England negli Stati Uniti o del Quebec in Canada sono tra i luoghi più noti dagli amanti del genere. Dato che il nostro blog si chiama, però, 'Itinerari low cost' penso sia meglio cercare qualche meta più alla portata di tutti e la meta di oggi fa proprio al caso nostro.

CANFAITO-ALBERO-BACCHE-ROSSE

 La piana di Canfaito

Canfaito è un altopiano che si trova sulle pendici del Monte San Vicino a circa 1000 m di altitudine. L'area fa parte della Riserva Naturale Regionale del Monte San Vicino e del Monte Canfaito.

PARCO-NATURALE-MONTE-SAN-VICINO-E-MONTE-CANFAITO

PARCO-NATURALE-CANFAITO


Per raggiungerlo da San Severino Marche (MC) dovete seguire le indicazioni per Elcito e, oltrepassando il borgo, dopo poche centinaia di metri troverete il parcheggio da cui parte il sentiero per Canfaito.
SENTIERO-FAGGETA-CANFAITO


Il nome Canfaito è più che appropriato in quanto deriva dal latino e significa letteralmente 'campo di faggi'. E' in questa zona, infatti, che si trova una delle più belle faggete di tutto il territorio marchigiano e non solo.

FOLIAGE-CANFAITO

Passeggiando all'interno del bosco, i cui sentieri sono ben tracciati e percorribili agevolmente, potrete ammirare i meravigliosi colori degli alberi e ammirare alcuni dei più grandi faggi esistenti. Qui si trova, infatti, il più grande faggio delle Marche che, oltre ad avere circa 500 anni, è stato inserito tra i 300 alberi monumentali d'Italia. 

FOLIAGE-MARCHE-CANFAITO

In autunno sono moltissime le persone che visitano l'altopiano e molti appassionati di fotografia si deliziano nel ritrarre la bellezza di questo paesaggio. Se avrete la fortuna di venire qui in una bella giornata di sole rimarrete anche voi colpiti da tanta meraviglia! 

FOLIAGE-FAGGI-CANFAITO

Elcito, il paese fantasma 

INGRESSO-ELCITO

In giornata, magari nel ritorno verso casa, vi suggeriamo di fermarvi a visitare Elcito, un piccolo borgo arroccato su di un costone a 821 m di altezza. Quello che ammirerete è tutto ciò che resta di un castello che era stato costruito a difesa dell'abbazia benedettina di Valfucina. Oggi gli abitanti di Elcito non raggiungono nemmeno la decina, ma anche in passato pensate che in questo paesino non è mai esistito un emporio per i generi di prima necessità in quanto gli abitanti erano autosufficienti. 

ELCITO

Negli anni '70 è iniziato lo spopolamento del paese dovuto al fatto che molti hanno iniziato a trasferirsi verso località meno isolate. All'interno del borgo, dove molte abitazioni sono state ristrutturate con finalità turistica, troverete pannelli e fotografie che testimoniano come fosse la vita nel borgo qualche decina di anni fa.
BORGO-ELCITO

E' bello perdersi nei vicoli di questo 'paese fantasma' immaginando come sia stata la vita delle famiglie che un tempo qui abitavano e che vivevano prevalentemente di agricoltura e pastorizia.  Oggi nel borgo, che fa parte del comune di San Severino Marche, vengono svolte durante l'anno parecchie iniziative volte a valorizzare e a far conoscere a quante più persone possibili questo luogo incantato.

PAESE-ELCITO

VIUZZE-ELCITO

Spero che possiate presto visitare questi bellissimi luoghi, magari proprio nella prossima stagione autunnale. Fatemi sapere le vostre impresssioni al riguardo lasciando un commento qua sotto. Grazie!

NOI-A-ELCITO

4 commenti:

  1. Incantevole! Posto stupendo

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia! Io adoro tanto questi borghi un pò abbandonati. Inoltre l'autunno può regalare paesaggi spettacolari: è una stagione che sto rivalutando molto!

    RispondiElimina