martedì 17 ottobre 2017

Abolita la Parity Rate: cosa può significare per noi viaggiatori?

Con il voto finale del Senato del 2 agosto 2017 sul disegno di legge per la concorrenza, la cosiddetta 'Parity Rate' è stata abolita. Sembra una buona notizia, direte. Ma che cos'è la Parity Rate? E cosa può significare per noi viaggiatori la sua abolizione definitiva?





Che cos'è la Parity Rate (o meglio, cos'era)?

Se fate qualche ricerca per vostro conto, vi imbatterete in decine di definizioni molto precise, ma anche molto tecniche. Cercherò di spiegare la cosa in maniera molto semplice. In pratica la Parity Rate impediva agli albergatori di promuovere una tariffa inferiore a quella proposta dai siti di prenotazione on line (Booking, Trivago, Kayak ecc).

In pratica, supponiamo che una camera doppia su un sito di prenotazione on line vi costava 100 euro. Anche telefonando direttamente in hotel, l'albergatore non poteva permettersi di offrirvi la camera ad un prezzo inferiore rispetto a quello indicato sul sito.

E adesso?

Adesso, secondo me, comincerà una 'guerra' tra albergatori e siti di prenotazione. Chiamando direttamente in hotel potrete ottenere un prezzo inferiore. I siti, però, di sicuro non rimarranno con le mani in mano e di certo non accetteranno di perdere così facilmente i loro clienti. Speriamo che alla fine, a spuntarla, siano almeno i viaggiatori.

5 consigli per evitare brutte sorprese 


  • SCEGLIETE L'HOTEL UTILIZZANDO UN SITO DI PRENOTAZIONE ON LINE 
Prendetevi il tempo per cercare un albergo che soddisfi le vostre esigenze (vicinanza al centro, colazione inclusa, parcheggio ecc). Usate i vari filtri messi a disposione dal sito e leggete con attenzione le recensioni dei precedenti viaggiatori.

  • PRIMA DI PRENOTARE, PROVATE A CONTATTARE DIRETTAMENTE L'HOTEL
E' probabile che oggi vi venga proposto un prezzo inferiore se prenotate direttamente attraverso il sito dell'hotel.

  • SE DECIDETE DI PRENOTARE ATTRAVERSO UN SITO DI PRENOTAZIONI, LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE CLAUSOLE LEGATE ALL'OFFERTA
Il pagamento del soggiorno è anticipato o pagherete direttamente in hotel?
Il metodo di pagamento comporta delle spese accessorie?
La cancellazione, in caso di disdetta, è gratuita? Fino a quanti giorni prima è possibile cancellare la prenotazione senza dover pagare una penale?
I pasti sono inclusi?
I servizi da voi richiesti sono inclusi nel prezzo o bisogna pagarli a parte?

  • CONTROLLATE LA VALUTA INDICATA SUL SITO
Può sembrare una cosa stupida, ma a volte quando aprite il sito la valuta potrebbe non essere in euro. A noi è successo. Il prezzo della camera era molto basso, ma guardando bene, in piccolo abbiamo visto che la valuta indicata era la sterlina.

  • USATE SITI SICURI
Ricordate che l'indirizzo del sito dev'essere sempre preceduto da "https", con un lucchettino che attesta l'affidabilità dei pagamenti.


Questi sono i nostri consigli, ma siamo certi che a voi ne siano venuti in mente altri.
Perchè non ce li scrivete nei commenti? Siamo curiosi!!