Escursionismo




Più conosco le Marche e più resto sbalordita dal numero di artisti a cui questa regione ha dato i natali o che ha ispirato per le loro opere. E' questo il caso di Lorenzo Lotto, uno dei più importanti esponenti del Rinascimento, che qui non nacque, ma che con le Marche ebbe un legame molto profondo. La mostra 'Lorenzo Lotto. Il richiamo delle Marche' a Palazzo Buonaccorsi a Macerata vuole puntare i riflettori proprio sul rapporto tra l'artista e la nostra regione. Ho avuto il piacere di visitare la mostra nei primi giorni dell'apertura insieme ad altri colleghi blogger e vorrei spiegarvi in questo post perché vale veramente la pena visitarla.



LORENZO LOTTO E LE MARCHE


LORENZO-LOTTO


Lorenzo Lotto nasce a Venezia nel 1480 e per i primi anni lavora all'interno della sua regione. Il pittore giunge per la prima volta nelle Marche nel 1506 su invito dei domenicani di Recanati, con cui manterrà ottimi rapporti per tutta la vita. A Recanati realizza il grande polittico per la chiesa di San Domenico, ora conservato nella Pinacoteca Comunale.

Lotto si sposta nel corso della sua vita lungo lo Stivale lavorando per vari committenti, ma più volte ritorna nelle Marche con cui sente un legame molto profondo e qui realizza un gran numero di opere in almeno 8 località della regione.

Infine nel 1554 si fa 'oblato' a Loreto, donando tutti i suoi beni e soprattutto se stesso alla Chiesa. Entro il luglio 1557 muore nel più assoluto silenzio: non si hanno notizie nemmeno delle esequie.


VITA-LORENZO-LOTTO


LA MOSTRA 'LORENZO LOTTO. IL RICHIAMO DELLE MARCHE'


La mostra organizzata a Palazzo Buonaccorsi a Macerata dal tema 'Lorenzo Lotto. Il richiamo delle Marche' vuole celebrare il rapporto che l'artista ha avuto con la nostra regione. All'interno della mostra vengono raccolte per la prima volta le opere di Lotto create per il territorio e poi disperse nel mondo o quelle che, per storia e realizzazione, hanno avuto forti legami con le Marche.

Curata da Enrico Maria Dal Pozzolo, l'esposizione contiene oltre 20 dipinti autografi, 5 disegni di sua mano e alcune opere grafiche di altri autori da cui il Lotto prese ispirazione. All'interno della mostra potrete inoltre visionare manoscritti, volumi e antiche mappe che hanno lo scopo di farci conoscere meglio l'artista e l'ambiente in cui lavorò.


SALA-DELL-ENEIDE-PALAZZO-BUONACCORSI-MACERATA
SALA DELL'ENEIDE-PALAZZO BUONACCORSI MACERATA


Per realizzare questo importante evento, molti sono gli enti che hanno lavorato in collaborazione con la Regione Marche, il Comune di Macerata e Macerata Musei. Alcune opere provengono da collezioni internazionali come il British Museum di Londra, il Louvre di Parigi, il Museo Nazionale Brukenthal di Sibiu, il Prado di Madrid o il Musée des Beaux Arts di Strasburgo.


GIUDITTA-CON-LA-TESTA-DI-OLOFERNE-LOTTO
GIUDITTA CON LA TESTA DI OLOFERNE


All'interno della mostra potrete ammirare opere esposte per la prima volta in Italia come il San Cristoforo e il San Sebastiano provenienti da Berlino o la Venere adornata dalle Grazie, di collezione privata, rimasta all'oscuro per decenni.


VENERE-ADORNATA-DALLE-GRAZIE-LOTTO
VENERE ADORNATA DALLE GRAZIE


Il fatto di sapere, poi, che la mostra 'Lorenzo Lotto. Il richiamo delle Marche' segua la scia di altri importanti eventi europei dedicati all'artista italiano come quelli organizzati dal Prado di Madrid o dalla National Gallery di Londra, è un motivo in più, secondo me, per non perdersi questo appuntamento qui nelle Marche.


IL PERCORSO LOTTESCO


PERCORSO-LOTTESCO


La scoperta di Lotto non finisce con la visita a Palazzo Buonaccorsi della mostra dedicata all'artista. E' stato infatti preparato un itinerario attraverso la regione per ammirare le opere del Lotto proprio nelle località in cui vennero realizzate.

I luoghi di Lotto nelle Marche sono otto (scusate per la rima): Ancona, Cingoli, Jesi, Loreto, Mogliano, Monte San Giusto, Recanati e Urbino. In queste località potrete vedere 25 opere realizzate dall'artista per i suoi committenti marchigiani. E' un'ottima occasione per approfondire la conoscenza del Lotto scoprendo, nel contempo, meravigliosi borghi e città d'arte arroccati sulle splendide colline marchigiane. Un'esperienza di questo genere può spiegare bene perché Lorenzo Lotto abbia scelto questa regione anche per trascorrervi gli ultimi anni della sua vita.


INFORMAZIONI PRATICHE




'Lorenzo Lotto. Il richiamo delle Marche'
Palazzo Buonaccorsi
Via Don Minzoni 24
Macerata
Tel 0733/256361

La mostra sarà visitabile dal 19 ottobre 2018 al 10 febbraio 2019 con i seguenti orari:
Martedì-Domenica 10:00-18:00
Chiuso il Lunedì

Ringrazio la Regione Marche, la Fondazione Marche Cultura e il Social Media Team Marche Tourism per avermi dato l'opportunità di partecipare a questo evento e la Dott.ssa Marta Paraventi per averci guidato alla scoperta di questo grande artista.






2 commenti:

  1. Amo molto gli artisti rinascimentali e la loro capacità di rappresentare forme ed armonie in maniera così preziosa. Mi piacerebbe visitare la mostra del Lotto: sono affascinata dalle sue opere, in particolare dalla Venere adornata dalle Grazie.
    Maria Domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero tu possa visitarla dato che c'è ancora tempo... grazie x il tuo commento��

      Elimina